Apple Keynote 21 marzo: le cose da sapere

Mister Gadget Team22 Marzo 2016

Avete perso l’Apple Keynote del 21 marzo? Ecco le cose da sapere! Se non siete riusciti a seguire tutto l’evento che si è tenuto in California per il lancio di iPhone SE, vi ripropongo un riassunto super stringato dei temi principali che sono stati introdotti  da tutti i protagonisti che si sono alternati sul palco.

1. NUOVO APPLE IPHONE SE

Un nuovo smartphone da 4 pollici, che in USA viene proposto al prezzo molto aggressivo di 399 dollari, da noi invece arriverà al prezzo interessante ma meno dirompente di 509 dollari. L’aspetto di iPhone SE con le soluzioni tecnologiche di iPhone 6s, ma non ci sarà il 3D Touch

2. AGGIORNAMENTO IOS 9.3 DISPONIBILE

Dopo molte versioni beta, oggi è stato reso disponibile nuovo aggiornamento di iOS. E’ un update di “manutenzione”, ma c’è la novità del Night Shift, ovvero il controllo della luminosità del display per una lettura notturna che impatti meno sulla nostra vista e non disturbi il sonno. Anche le note possono essere criptate con il touchID, il sensore di impronte digitali, come chiara risposta alla vicenda FBI

3. IPAD PRO 9.7

Le caratteristiche tecniche di iPad Pro con display più piccolo, da 9.7 pollici. Processore A9X, fotocamera da 12 mpx, 4 altoparlanti, schermo incredibilmente luminoso, prezzo in USA da 599 euro, in Italia da 689 euro, arriva ai primi di aprile

4. APPLE WATCH MENO CARO

Non è arrivato un nuovo Apple Watch, ma quello “vecchio” costa meno. Il prezzo viene abbassato a 299 dollari in USA, mentre in Italia il prezzo di partenza sarà di 369 euro (prima era 429). Arriveranno anche nuovi “cinturini”, che suonano meglio se chiamati “bands”.

5. APPLE TV SI AGGIORNA E IN USA SIRI E’ TOTALMENTE COMPATIBILE

Disponibile ovunque il nuovo aggiornamento di Apple TV, che negli Stati Uniti porta una migliore integrazione di Siri con cui si potranno dettare le proprie richieste per la ricerca nei database. Da noi, purtroppo, ancora niente SIRI, ma almeno potremo finalmente collegare una tastiera wireless. Vengono introdotte anche le cartelle per organizzare meglio le proprie app e i propri contenuti.

6. CAREKIT: UN NUOVO STRUMENTO PER LA SALUTE

ResearchKit e HealthKit sono sempre temi caldi, rappresentano la nuova direzione portata dalla guida di Tim Cook, con uno sforzo enorme, open source, aperto quindi allo sviluppo collettivo, per la raccolta di dati che possano contribuire a migliorare la nostra salute. Da oggi c’è anche lo strumento CareKit, in grado di facilitare la raccolta ed elaborazione di dati da condividere con il nostro medico.

7. L’IMPEGNO PER L’AMBIENTE

Apple ha un progetto ambizioso: far funzionare le strutture con il 100% di energia rinnovabile. Al momento, siamo all 93% di energia rinnovabile e negli Stati Uniti il 100% di strutture amiche dell’ambiente. Il 99% della carta usata per i pacchetti viene da materiale riciclato o da foreste “sostenibili”.

Non c’era altro da dire, tutto questo non vi basta?!?