Apple ingaggia Mediatek per le cuffie Beats
News Rumors

Apple ingaggia Mediatek per le cuffie Beats

Se è vero che Apple ingaggia Mediatek per la fornitura di processori dedicati alle cuffie Beats, dovremmo probabilmente cambiare la nostra valutazione su questa azienda.

Gli addetti ai lavori da sempre snobbano un po’ i processori di questo marchio, ma forse l’unica ragione è che negli ultimi anni sono sempre stati utilizzati per prodotti di fascia bassa.

In realtà, se guardiamo un tema numerico, questo è il più grande produttore di processori per smartphone nel 2020, a superato sia qualcomm che Huawei, approdando ad una posizione di leadership assoluta.

Secondo le indiscrezioni che sono circolate nei giorni scorsi Apple avrebbe siglato un accordo con Airoda, società che viene controllata da Mediatek E produce processori per auricolari true wireless system, con un notevole successo, se è vero che tra i suoi clienti a Sony, Pioneer e Philips.

apple Mediatek beats

Vi ricordiamo come spunto di riflessione che proprio i prodotti Philips della linea Fidelio sono stati probabilmente la più grande sorpresa dello scorso anno in termini di qualità complessiva.

Non ci sono però informazioni su che tipo di fornitura verrà fatta, perché al momento Apple utilizza un suo processore chiamato W1 per AirPods e anche per AirPods Max c’è la soluzione proprietaria.

Lo sappiamo quindi se la nuova commessa preveda la realizzazione di processori per conto di Apple oppure se sarà un un prodotto espressamente dedicato alla linea Beats, di cui si pensava addirittura fosse ormai imminente la dismissione.

Come sempre, quando vi raccontiamo storie legate al mondo di Apple che non siano state ufficialmente confermate, rimaniamo nell’ambito delle ipotesi e delle possibilità, senza alcun tipo di certezza.

La scelta di Apple per questo fornitore, oltre che dall’esigenza, è dettata sicuramente da un rispetto di un livello di qualità in linea con le aspettative di un marchio così esigente.

Forse questa novità ci farà guardare con occhi diversi un’azienda che abbiamo troppo allungo maltrattato convinti che fosse sinonimo di qualità mediocre. Avreste mai immaginato di mettere le parole Apple, Mediatek e Beats nella stessa frase?

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.