Andy Rubin accusato di plagio per il marchio “essential”

Luca Viscardi4 Giugno 2017
Andy Rubin accusato di plagio per il marchio "essential"

Non ha fatto a tempo a presentare il suo nuovo prodotto, Essential Phone, che subito sono arrivato i guai: Andy Rubin è stato accusato di plagio per il marchio “essential”.

Quando ho visto i titoli su svariati siti americani, pensavo ad un caso di furto di segreti industriali, plagio del design o di altra situazione che coinvolgesse l’hardware del telefono, ma è bastato poco per scoprire che in realtà il tema del contendere è il nome “essential” di cui l’azienda di accessori Spigen rivendica la proprietà.

Il marchio sarebbe stato depositato dalla società, molto nota soprattutto per le custodie corazzate, già nel corso del 2016; la richiesta di brevetto sarebbe stata accettata per diverse categorie, tra cui computer, smartphone, dispositivi scientifici e accessori in genere.

Per la controparte, invece, c’è lo scoglio non indifferente di aver visto rifiutare due volte il proprio tentativo di registrare il marchio per lo smartphone che era in fase di studio.

Questo ovviamente non cambierà molto nel percorso di Essential Phone, se non il fatto di perdere un po’ di denaro, perché Spigen chiederà sicuramente un indennizzo in denaro per l’utilizzo del marchio, difficilmente riuscirà a bloccare le vendite o cambiare il destino commerciale di uno smartphone molto atteso.

C’è da dire che Essential per voce dello stesso Andy Rubin, ha risposto in modo piuttosto distaccato e per certi versi sereni alle accuse, sostenendo che sono prive di fondamento e che verranno prese le necessarie contromisure.

Niente di più che una scaramuccia di cui leggere sotto l’ombrellone in una pigra domenica di giugno. Vedrete che presto leggeremo toni più concilianti da entrambi i fronti e magari vedremo una linea in esclusiva di Spigen per la protezione del nuovo smartphone.

Con o senza custodia, rimaniamo ansiosi di provare il nuovo Essential Phone  che promette meraviglie e prospetta di essere uno degli smartphone più interessanti dell’anno.

A breve le vendite on line.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover