Android 7 per Galaxy S7 disponibile on line, ma è UK!

Luca Viscardi18 Gennaio 2017
Android 7 per Galaxy S7 disponibile on line, ma è UK!

Avviso a tutti i disperati in attesa: Android 7 per Galaxy S7 è disponibile on line, ma si tratta della versione inglese open market.

C’è anche la versione per la repubblica ceca, ma dovendo scegliere opterei per la versione britannica, dato che ci sono operatori come Vodafone e Tre, presenti anche da noi, per cui molti dei parametri di rete dovrebbero essere compatibili.

Come sempre, il miracolo di pubblicare i files in anteprima è di Sammobile, per avere il vostro software, basta andare a questa pagina dei firmware e scaricare il pacchetto di file per il vostro telefono.

Prima che l’ansia da aggiornamento prenda il sopravvento, alcune considerazioni: per ora il software è solo  per il Galaxy S7 Flat, non c’è ancora, ma immagino sia questione di ore, al massimo giorni, quello per il modello S7 Edge.

Altra cosa importante: questo firmware è ufficiale, per cui non invaliderete la garanzia installandolo, anche se il vostro smartphone ha un’origine diversa.

Una dritta: se pensate di scaricare spesso il sistema operativo da Sammobile, conviene pagare per l’iscrizione premium, perché il download sarà incredibilmente più veloce.

Come sempre, se decidete di aggiornare, lo fate a vostro rischio e pericolo, se poi il telefono rimane bloccato, si rompe a metà o dovesse esplodere, radendo al suolo il vicinato, non mi assumo responsabilità. Rivolgetevi a qualcun altro, perché non mi occupo di disaster recovery! 😀

Installare il software ufficiale è facile, dalla pagina di Sammobile dei firmware scaricate Odin, installate Kies di Samsung per avere tutti i drivers necessari. Sul telefono, andate nella voce impostazioni, info sul telefono e cercate il numero di build. Cliccate sopra quel numero per svariate volte, fino a che non appare il messaggio che adesso siete uno sviluppatore.

Non è una magia, se non ne capivate una cippa prima, continuerete a non capire cosa state facendo, per cui andate cauti! 🙂

Sempre in impostazioni trovate “opzioni sviluppatore”, cliccate e azionate debug USB.

A questo punto se avete finito di scaricare il software, siete pronti: avviate ODIN, spegnete il telefono e accendetelo in modalità download, premendo insieme tasto centrale, volume giù e tasto di accensione.

Avrete un avviso sul rischio che il vostro telefono causi la terza guerra mondiale se sbagliate le operazioni: proseguite e collegatelo con il cavo originale Samsung al vostro PC windows. Su Odin dovrebbe apparire la scritta “added”.

A quel punto mettete i files nel posto giusto, scegliendo nella cartella quelli che corrispondo a BL, AP, CP etc.

ATTENTI: USANDO TUTTI I FILES, CANCELLERETE IL CONTENUTO DEL TELEFONO. Ma d’altro canto con un salto generazionale di firmware, io vi consiglio di ripartire da zero, dopo aver fatto un backup dei vostri dati, il telefono funzionerà  meglio e senza incertezze.

Schiacciate start e incrociate le dita. Che Android 7 sia con voi. Dopo l’aggiornamento, avendo voi scelto un firmware britannico, comincerete a parlare la lingua inglese come Theresa May. O forse no. 😀


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover