Galaxy S7 vs iPhone 6s Plus: la video sfida tra giganti

Galaxy S7 vs iPhone S6 Plus: la video sfida tra giganti. Lo dico nell’apertura di questo video, il confronto tra questi due oggetti e molto, molto difficile perché come sempre accade quando si mettono di fronte android. e iOS, lo si parla solo di differenze tecniche ma di una differente filosofia di approccio.

In un certo senso è come se mettessimo di fronte atleti di specialità diverse cercando di compararli: risulterebbe molto difficile confrontarne le caratteristiche fisiche.

Certo, sono comunque smartphone, quindi appartenenti alla stessa categoria, ma sono oggetti che cercano di svolgere le stesse funzioni con un approccio completamente diverso dal punto di vista concettuale.

Ecco perché è molto difficile dire quale dei due sia il migliore. Per le caratteristiche tecniche, senza dubbio Galaxy S7, ma per quanto riguarda l’ecosistema, l’interazione tra oggetti diversi, l’assistenza, le migrazioni tra apparati, iPhone 6S Plus è ancora avanti anni luce.

Non vi resta che scegliere quale tema sia per voi il più importante.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.

ABBIAMO SCELTO PER TE:

BQ Aquaris X5 Plus in prova

Mister Gadget Team

Le prime impressioni su Galaxy A80, lo smartphone con la fotocamera rotante

Mister Gadget Team

Recensione Realme Watch, sì saturimetro no GPS

Mister Gadget Team

Nokia E7, la tastiera in video

Mister Gadget Team

HTC 10 vs LG G5: il video

Mister Gadget Team

Un mese con iPad Pro 9.7

Mister Gadget Team

7 commenti

Dexter 14 Marzo 2016 at 13:14

Luca nel titolo dell’articolo hai scritto per errore S6 plus al posto di 6s plus

Rispondi
drew1893 14 Marzo 2016 at 16:28

Concordo con luca sono due filosofie diverse e lasciando perdere per un attimo l’ecosistema in questo momento Samsung vince in ergonomia ma con il prossimo iphone7 spero che Apple ci riservi gradite sorprese

Rispondi
Simone83 15 Marzo 2016 at 12:44

D’accordo su quasi tutto. L’unica cosa su cui mi sento di fare appunti è su un discorso tecnico. La RAM non è solo marketing! sicuramente non serve tanto quanto sui computer desktop, per fare girare apps PRO, ma serve lo stesso. Immaginiamo 10Gb di RAM in un futuro neanche troppo lontano ed apps che non cambieranno moltissimo a livello di peso e risorse richieste (sono già in stallo, da questo punto di vista da diversi anni). Si potrà avere telefono con tutte le apps in RAM, senza il bisogno di un ben che minimo caricamento (anche per le apps di gaming, le uniche che ancora non si aprono all’istante), a vantaggio dell’utente. Certo questa RAM andrà anche gestita bene, e questa sarà la vera sfida. Anche sul discorso cores non sono così d’accordo. Non si puo’ fare un raffronto su questo ambito su dispositivi che montano diversi OS, che hanno processori con architetture diverse e progettati con filosofie diverse. Android è nato multitasking, IOS l’ha introdotto 2.5anni fà ed è un multitasking finto (che funziona da dio, ma finto). E’ naturale che Android per come è concepito giri meglio con più cores, di uno che è pensato per lavorare quasi solo in single core, freezando il resto. La prova del 9, per chi dice: “pensate a 4 cores su IOS”? IPAD AIR2 ha 3 cores, ma per il mooolto più potente IPAD PRO, sono tornati a 2cores… più cores su IOS non darebbero vantaggi reali, su Androi sì. Ecco perchè il paragone non è pertinente.

Rispondi
Marcovic 15 Marzo 2016 at 18:11

Ecco finalmente un commento valido!

Rispondi
Sideman 17 Marzo 2016 at 0:50

S7 edge distrugge 6s plus in un campo dove Apple ha sempre dettato legge: estetica, materiali, dimensioni e design. Tra i 2 device sembra ci passino 3 anni…
La scheda sd e la maggior durata della batteria danno a iphone la mazzata finale

Non c’è storia a meno che uno non sia un fans sfegatato di iOS

Sid

Rispondi
Cristiano 23 Marzo 2016 at 8:37

Da sempre utilizzatore di iPhone/iOS la penso esattamente come te Sid. Ormai il solo vantaggio (e anche qui ne possiamo discutere perchè alla fine va a gusti e abitudini) di iPhone sta nel sistema operativo che io trovo ad oggi più reattivo e concreto rispetto ad Android. Detto ciò, ho affiancato al mio iPhone 6s plus il Galaxy S7 Edge e veramente a livello hardware/design siamo avanti e non di poco rispetto ad Apple. Pur avendo la stessa dimensione di display in mano fanno un effetto completamente diverso, senza contare il valore aggiunto di S7 della IP68.
Ho preso un acquazzone con 6s plus ed è entrata acqua.
L’ azienda più ricca del mondo non riesce a fare uno smartphone impermeabile…

Rispondi
sideman 6 Aprile 2016 at 10:08

Ad oggi c’è anche da vedere se veramente un sistema chiuso come iOS sia veramente un vantaggio. Capisco anni fa quando Android era veramente incasinato e lo conoscevano in pochi. Ma oggi come oggi le restrizioni di iPhone a me danno parecchio noia, questa storia dell’ecosistema ti porta a dover avere tutti i supporti della mela.
Poi sono punti di vista…

Rispondi

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la conservazione dei dati e la loro elaborazione secondo le regole imposte dal GDPR

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più