Vertu Signature Cobra costa 360.000 euro e non è smart!

Luca Viscardi29 Maggio 2017

Se pensate che il nuovo iPhone sia caro, allora forse dovreste dare un occhio al nuovo Vertu Signature Cobra, che verrà messo in vendita a 360.000 dollari, in soli 8 esemplari.

Se il prezzo vi storcere il naso e magari vi solleva qualche perplessità, dovreste sapere anche che si tratta di uno smartphone “stupido”, senza alcuna funzione speciale,  uno dei cosiddetti “feature phones”.

Non ci sono effetti fantascientifici, nessun processore di alto livello, né dotazioni di ram spaziali, perché questo smartphone vive della ricchezza dei materiali con cui è stato realizzato insieme a Boucheron.

E’ destinato al mercato cinese, dove verrà veicolato solo on line attraverso un sito dedicato a prodotti di lusso: per prenotarlo basta dare un acconto di mille dollari, il resto si paga alla consegna,  non a rate. Un piccolo dettaglio: il nuovo  Vertu Signature Cobra vi verrà portato a casa  in elicottero quando sarà il momento di riceverlo.

Ma perché un telefono “stupido” costa quella cifra? Il nuovo Vertu Signature Cobra, come detto, è realizzato insieme al gioielliere francese Boucheron, che ha usato 439 rubini per impreziosirlo, con l’aggiunta di 2 smeraldi che lo rendono prodotto unico sul mercato.

Dubito che qualcuno si fosse alzato la mattina chiedendosi perché il mercato non offra un telefono con rubini e smeraldi, ma sono convinto che qualche persona così stupida da comprarlo sulla terra esista comunque.

Non ci sarà Android, non si potrà installare WhatsApp e nemmeno twitter, ma diciamo la verità:; se avete un telefono che costa quella cifra non penso perderete mai tempo per fare cose banali come twittare. Qualcun altro lo farà con voi con il suo iPhone da poveracci che costa solo un millino.

Una curiosità: il nuovo Vertu Signature Cobra  è costruito con 388 componenti (pietre a parte) ed è assemblato a mano in Inghilterra, perché il mondo va a rovescio: una volta gli operai cinesi confezionavano prodotti per i ricchi inglesi, adesso va esattamente al contrario.

Quanti ne comprate?!?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover