Un mese con Parrot Zik

Mister Gadget Team15 Settembre 2014

Ve ne ho parlato appena ricevute, adesso torno sul tema Parrot Zik, le cuffie senza filo con soppressione di rumore che sto usando con grande soddisfazione, ormai da più di un mese.

Se vi piacciono le cuffie che circondano le orecchie e vi isolano un po’ dal mondo queste sono perfette.

Nel tempo, ho avuto anche modo di verificare come funzionino in termine di autonomia e di qualità della connessione, perché non sempre il bluetooth dà risultati apprezzabili.

Le Zik si possono ovviamente usare anche via filo, collegandole semplicemente al vostro lettore musicale; ma é quando si sfrutta la connettività bluetooth che danno il loro meglio.

Intanto una nota importante: se volete ma non é obbligatorio farlo, potete scaricare anche una applicazione realizzata ad hoc, su android, windows phone e iOS, per controllare alcune delle funzionalità delle cuffie e gestire la loro equalizzazione.

Come avevo accennato quando erano appena arrivate, l’app di Parrot ha anche una speciale equalizzazione messa a punto da Lou Reed, che in quanto a suono ci sapeva fare.

A distanza di un mese vi segnalo l’autonomia, che é davvero ottima, oltre che la qualità del suono, di cui la cosa che apprezzo di più é la flessibilità.

Se amate i bassi da hip hop, basta usare la audio suite per caricarli e avrete un suono che nemmeno Snoop Dogg riuscirebbe a produrre.

Se preferite pulizia assoluta, basta togliere l’equalizzazione e godere della linearità del suono che é ottimo anche per generi musicali molto “puliti”.

Torno sull’autonomia a cui ho solo accennato ma che é degna di nota, con la possibilità di ascoltare musica per diverse senza problemi.

Ho già accennato anche nella prima nota scritta sulle Zik, che altro dettaglio gradito é il sistema di soppressione del rumore che si attiva automaticamente quando le cuffie vengono indossate. Ci sono due sensori su uno dei padiglioni, che riconoscono quando le cuffie sono a contatto con il viso e riattivano il suono.

Insomma, se un mese fa l’entusiasmo del primo contatto mi ha portato a scrivere di queste cuffie con tono più che positivo, a distanza di un mese vi posso confermare che sono un oggetto davvero eccellente.


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover