Terminato il test del display Philips 231c4

Mister Gadget Team18 Marzo 2015

Certo, chiamarlo Giuseppe sarebbe più semplice, ma alle aziende di tecnologia piacciono tanto queste sigle!  è stato sulla mia scrivania agganciato come secondo screen al mio laptop per qualche settimana e devo dire che la  disponibilità di uno schermo così grande è sempre un piacere, in più la proposta è sicuramente singolare, perché oltre all’ingresso VGA e quello HDMI c’è una terza via, quella di un vero e proprio device Android con un sistema operativo che vi mette a disposizione una sorta di maxi tablet da tavolo.

20150218_125023

Diamo un occhio alle caratteristiche tecniche: Philips 231c4 ha una diagonale da 23 pollici, con una definizione fullHD, ha una ratio 16:9 e una luminosità di 250 cd/m2.

All’interno, per far funzionare il “tablettone” ha un processore quad-core ARM-Based Nvidia Tegra T33, con un clock a 1.6 ghz.Ha una webcam incorporata e anche un microfono, per cui le videochiamate sono una delle opzioni disponibili usando questo oggetto.

20150218_125036

La versione disponibile di Android è la 4.4.2, non aspettiamoci però aggiornamenti per questo tipo di apparati, che si solito sono destinati a nascere e morire con lo stesso firmware.

20150218_125029

Quale il senso di questo oggetto? Io lo vedo soprattutto come un prodotto multimediale usando per la riproduzione di contenuti collegandolo magari ad un media storage con uscita HDMI.

Ci ho pensato un po’, ma vedo meno sensato usarlo come monitor di computer, perché decade l’utilità di avere android all’interno.

Molto interessante anche come “stand alone”, sfruttando solo la parte android e senza connessione ad alcun hardware esterno. Un “all in one” ma non in versione pc.

Costa poco più di 400 euro ed sicuramente un prodotto originale.


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover