Surface 3: il giusto equilibrio prezzo/prestazioni
Computer In evidenza Prodotti Windows Windows Phone

Surface 3: il giusto equilibrio prezzo/prestazioni

Ho provato per qualche giorno il nuovo Surface 3 di Microsoft, che si affaccia sul mercato, anche in Italia, al prezzo di circa 609 euro.

Trovo che finalmente si sia trovato un ottimo compromesso tra prezzo e prestazioni, confermando anche la mia impressione secondo cui è profondamente sbagliato definire il Surface un tablet.

Andiamo con ordine: parlo di miglior rapporto prezzo prestazioni perché la fascia di prezzo è più adatta a penetrare un mercato difficile, rispetto al posizionamento di Surface Pro che viene proposto a 869 euro.

Per muovere il suo mercato, Surface 3 deve però categoricamente allontanarsi dal confronto con i tablet, perché diventa altrimenti difficile scalfire e incidere un mercato, che è anche in contrazione.

surface 3 side

Ma in effetti, Surface 3 (come i predecessori) è un computer vero e proprio, concentrato in uno spazio più piccolo; con il suo acquisto, in Italia, viene anche regalata una tastiera, con attacco magnetico, che trasforma la tavoletta in un notebook tradizionale.

Trovo invece un po’ scomodo l’uso del pennino, di cui Surface è dotato, per il fatto che non ci sia un alloggiamento “interno”: perderlo è più che facile.

Nel complesso, comoda la dimensione che nella versione “normale” è di 10.8 pollici, più contenuta rispetto ai 12 pollici della variante “pro”. Ne guadagano peso, trasportabilità, maneggevolezza. Parliamo di 620 grammi contro 798, la differenza si sente tutta.

Con il processore di Intel, teoricamente la batteria ha una durata superiore a quella di Surface 3 pro, ma ho provato una versione con una preview di Windows 10 e per questo motivo trovo poco attendibile il risultato.

Però dovete tenere conto di avere circa 10 ore di autonomia, una giornata di lavoro che dovreste gestire senza patemi d’animo anche se non avete la possibilità di ricaricare il vostro Surface.

Comodissima la soluzione adottata (finalmente) della porta di ricarica standard MicroUSB.

surface 3 usb

A quella si affianca anche la porta USB tradizionale, con cui potrete collegare tutte le periferiche che volete, vero punto di forza di questo oggetto rispetto agli altri tablet sul mercato.

Rimane secondo me un prodotto di nicchia, ma cresce da un’edizione all’altra in modo molto interessante. Se cercate un computer completo, con la comodità dell’autonomia di un tablet, questo è il prodotto che fa per voi.

Al giusto prezzo.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.