Nokia ha annunciato il prezzo di Lumia 930

Mister Gadget Team4 Aprile 2014

Sono molti anni ormai che mi occupo di tecnologia e soprattutto mi occupo del rapporto con le aziende che la producono.

Non vi nascondo che a volte mi sfuggono completamente le dinamiche e soprattutto non riesco a capire quali siano le logiche dietro a determinate scelte: dopo l’annuncio di ieri del prezzo dei nuovi prodotti (il Lumia 930 e il Lumia 630) in Spagna, mi trovo in una di quelle situazioni in cui fatico a comprendere.

Il prodotto al top di gamma costerà € 599 ma non è stato specificato su al netto delle tasse, ovvero l’Iva, mentre il piccolino costerà € 119, sempre senza informazioni circa il fatto se sia al netto di tasse, bolli, varie ed eventuali. Ora, non abbiamo alcuna ufficializzazione per quanto riguarda l’Italia, ma se i prezzi fossero davvero questi ci troveremmo davanti ad uno dei tanti casi in cui mi sfuggono le dinamiche commerciali. Non tanto per il 630, che ha un posizionamento aggressivo e un rapporto qualità prezzo perfetti, ma per il top di gamma, il 930. Ripeto: il ragionamento vale soprattutto se l’iva è esclusa, ma anche se non lo fosse, cambierebbe poco.

Lo dico, perché € 599 al netto delle tasse significa che tasse comprese il prodotto costerà € 699: chi pensate che voglia comprarlo a quel prezzo? Sia chiaro, il prodotto è bellissimo, è qualche cosa di semplicemente strepitoso, ma oggi posizionare a quel prezzo un Lumia é come mettere una Skoda ad un prezzo superiore all’Audi.

E questo non solo in relazione al prezzo di esordio, in assoluto, ma anche in relazione alla tenuta di prezzo del prodotto che andrete a comprare. Avrete forse letto da qualche parte che il Lumia 925, che consiglio caldamente di comprare in questo momento a chi cerca uno smartphone bellissimo, costa € 249 nella catena Auchan. Quando è uscito, e nel mese di luglio, costava € 599. A distanza di poco più di sei mesi il prezzo è ridotto a meno della metà.

L’iPhone è che avete comprato quasi sei mesi fa oggi costa esattamente lo stesso prezzo. Quale dei due investimenti é migliore dal punto di vista prettamente economico?

Torniamo però al caso Lumia 930 e  considerariamo il prezzo di € 699. Con ben in mente le caratteristiche tecniche e valutato il deprezzamento che ha avuto il Lumia 925, immagino che convincere un acquirente a spendere quella cifra sarà difficile. Se il prezzo fosse 599, secondo me sarebbe davanti al bis del caso Lumia 925, che non ha venduto praticamente niente, se non con le promozioni dell’operatore (tim su tutti).

Tengo a sottolineare che il mio è un ragionamento a voce alta, una domanda che mi è balzata in testa ieri sera leggendo le notizie in arrivo dalla Spagna. Il telefono è bello, ma a quel prezzo non lo si mette fuori gioco ancor prima di cominciare la partita? Quale modo migliore di avere un parere sensato, se non chiederlo a chi i soldi li spende, cioè voi?

Cosa ne pensate di un Lumia 930 a 699 euro? Vi pare un prezzo equo, o forse meglio dire competitivo?

PS: date un occhio alla galleria, nella sezione “gallerie” per vedere quanto è bello!

[poll id=”2″]


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover