Cortana in Italia: ma la novità qual è?

Mister Gadget Team6 Dicembre 2014

Alcune di voi mi hanno chiesto un parere sulle prime esperienze di utilizzo dell’assistente virtuale di Microsoft, Cortana, Che da ieri é arrivata in Italia in una fase alpha, questo è bene sottolinearlo.

Pongo l’accento su questo dettaglio perché in realtà è veramente difficile, se non impossibile, ma allo stesso tempo ingeneroso dare una valutazione del servizio così com’è attualmente erogato.

Ho fatto una serie di domande, le più disparate, ma il risultato è praticamente sempre lo stesso, quello cioè della traduzione della voce in una ricerca effettuata con Bing, il motore di ricerca di casa Microsoft.

Insomma, un po’ poco per provare qualunque tipo di emozione o di eccitazione all’idea dell’arrivo del nuovo servizio.

Ma credo sia fondamentale ricordare ancora una volta che siamo in fase alpha, nemmeno la beta, quindi questi sono proprio i servizi base che vengono forniti dalla piattaforma di intelligenza artificiale di Windows Phone.

Non vi nascondo che però io mi aspettavo qualcosa di un po’ più articolato, considerato il fatto anche che sono addirittura state fatte presentazioni segrete ai giornalisti in attesa dell’arrivo di Cortana in Italia.

Aspettiamo gli sviluppi per vedere cosa l’assistente virtuale riuscirà a dare a Windows phone nella competizione delle intelligenze artificiali che al momento mi pare chiaramente dominata da Google Now, soluzione che ha una superiorità schiacciante!

I talebani Windows Phone urleranno allo scandalo, mi daranno le solite classificazioni di parzialità, di incapacità di capire e via discorrendo ma la verità é che al momento (sottolineo la temporaneità del giudizio) cortana é poca cosa…


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover