iOS 7, ecco la Beta 2
iOS

iOS 7, ecco la Beta 2

Non avevo ancora finito di scrivere le considerazioni di ieri riguardo ai primi giorni con iOS7 in versione beta 1 che ecco arrivare la beta 2, solo 15 giorni dopo la prima pubblicazione del software per sviluppatori.

Ovviamente, la diffusione di massa del software in versione beta accelera le operazioni di debug e aiuta anche a raccogliere informazioni importanti circa il gradimento di alcune funzionalità: non è un caso, secondo me, che le animazioni siano state accelerate di molto, togliendo quell’effetto “lag” che la prima versione aveva.

In realtà le migliorie piccole o grandi sono tantissime: all’occhio appare più evidente il refresh di promemoria, che ha un aspetto tutto nuovo e il ritorno di “memo vocali”, con una grafica interna modificata.

Siri ha introdotto una nuova voce in Inglese, ma non ci sono novità in italiano. Ho visto invece che attivando il telefono in beta 2 mi è stato avviato anche il portachiavi su iCloud. Onestamente non ricordo di aver fatto la procedura con beta1, ma non so se sia una funzione attivata ieri o se solo io l’avessi saltata con la prima installazione beta.

C’è una nuova animazione nella scrittura dei messaggi, quando apri il browser senza tab attivi si apre la pagina dei preferiti, in generale mi pare che il telefono sia più veloce e reattivo, con alcuni piccoli ritocchi estetici, come lo sfondo del tastierino del telefono, la nuovo animazione dell’aggiornamento software e l’introduzione delle info di traffico nelle notifiche del telefono.

Adesso piano piano mi studio tutte le novità.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.