Secondo copione, un giallo su Galaxy S5

Mike Chipset17 Marzo 2014

Un mio amico irlandese diceva sempre, nel suo dialetto più stretto: “ca’ nisciun’è’fess!” e io in onore del giorno di San Patrizio ho deciso di usare l’irlandese per darvi una notizia.

Perché ormai qui abbiamo capito tutto, non ci scappa niente e anche i tenttivi di rianimare i temi di discussione stanno diventando un po’ stucchevoli: secondo una notizia trapelata ieri, ci sarebbe problemi per la produzione del nuovo Galaxy S5.

L’origine dei problemi starebbe tutta nell’ottica della fotocamera, che è costruita con ben 6 lenti diverse, che richiedono però una tecnica molto particolare di montaggio.

Le lenti (in plastica) sono finissime e richiedono una precisione di montaggio assoluta, perché anche il minimo errore si trasformerebbe in una distorsione ottica grave dell’immagine.

Per questo samsung ha sviluppato una tecnica di modanatura delle lenti che viene fatta internamente. Quindi le lenti vengono spedite al fornitore che le assembla, ma pare che al momento si sia raggiunto solo il 20-30% dell’obiettivo di produzione media. Si riescono cioè a fare solo un terzo delle lenti necessarie per rispettare il target di consegna del Galaxy S5.

Insomma, nel bel mezzo dell’attesa, abbiamo piazzato un bel giallo che alimenti un po’ di tensione in attesa dell’uscita del famigerato telefono.

Ovviamente, gli ingegneri stanno lavorando alacremente per risolvere il problema. Scommettiamo che ce la faranno e il telefono sarà regolarmente disponibile?!?