Samsung: nuovi tablet con controllo della mente?
Android

Samsung: nuovi tablet con controllo della mente?

uh, scary!!! Non so come definirei nel modo diverso questa notizia che rimbalza dagli Stati Uniti, dopo essere passata da chissà quante e quali fonti.

In realtà la catena è molto più corta di quanto si possa pensare perché quello di cui parliamo è un’azione ufficiale di Samsung e dell’università del Texas, volta alla ricerca di un nuovo sistema per utilizzare i comandi della mente e implementarli in un apparato da mettere sul mercato.

La notizia è pubblicata da Technology Review secondo cui Samsung ha chiesto al Professor Roozbeh Jafari dell’università del Texas di unire le forze per studiare il controllo della mente su un apparato tecnologico.

Si è tutt’altro che vicini al ritrovamento di una soluzione ma ormai la sfida è lanciata. Il sistema è basato sul principio che le nostre onde cerebrali sono ripetitive quando si presentano davanti ad oggetti con lo stesso tipo di percorso visuale. In particolare in un esperimento che è stato mostrato alcuni ricercatori sono stati in grado di aprire un’applicazione sul proprio tablet semplicemente concentrandosi su alcune icone che erano sul display.

In pratica il tipo di monitoraggio che viene fatto è lo stesso dell’elettroencefalogramma, cosa che comporterebbe l’utilizzo di un cappello per controllare il proprio tablet e con la mente.

Realtà possibile o solo fantascienza? Io so solo che non porterei mai un cappello per controllare il tablet, perché non voglio spettinarmi!

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.