Samsung Galaxy Alpha: non è scoccata la scintilla!

Mister Gadget Team24 Novembre 2014

Sto provando da qualche giorno il Samsung Galaxy Alpha che trovate in vendita ormai da un po’ di tempo, con uno “street price” da 699 euro e un posizionamento un po’ meno costoso on line, dove lo si trova con una certa facilità a 499 euro.

Devo essere sincero, dopo molti prodotti “centrati”, che mi piacciono da pazzi, questo mi ha lasciato un po’ freddino. Bellissimo da punto di vista dell’hardware, ma il software ha qualche cosa di distonico rispetto all’oggetto che avete in mano.

In particolare ciò che proprio non mi piace è il “delay” che Samsung ha piazzato nella sua interfaccia, per cui ogni volta che schiacciate su un’icona per un’azione del telefono, il tempo di risposta è sempre un po’ troppo elevato.

Sembra una considerazione “nerdy”, ma fidatevi del fatto che alla lunga nell’uso di tutti i giorni fa una notevole differenza in fatto di percezione. Per contro, il nuovo Alpha è bellissimo dal punto di vista estetico, con uno spessore quasi inesistente e una proporzione screen to body davvero notevole.

Non si vede tantissimo la differenza per quanto riguardo la resa del processore, perché come forse saprete samsung ha scelto il suo Exynos al posto di Qualcomm per questo telefono. Ha messo all’interno dell’Alpha un octa core, che è composto da due quad core abbinati, come spesso accade nei prodotti asiatici.

Un quad core da 1.8 ghz, l’altro da 1.3 ghz; nell’uso di tutti i giorni funziona correttamente, con qualche accenno al surriscaldamento, che però è inevitabile quando si hanno spessori così ridotti.

Proseguo nel test, magari riesco a fare pace e trovare un feeling maggiore, forse è vero che ONCE YOU GO BIG YOU NEVER GO BACK. Non era proprio “big”, ma il senso è che quando si alza la dimensione del display, poi tornare indietro è un po’ complicato.

Devo valutare bene la batteria, mentre per quando riguarda la fotocamera, il “downgrade” rispetto ad S5 e Note 4 si percepisce solo relativamente. Gli scatti sono ottimi.

Avete domande sul “nuovo” Alpha? Fatevi sotto!


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover