Primi giorni con Nexus 4
Android

Primi giorni con Nexus 4

20130104-161459.jpg
In principio fu la diffidenza. Perché non sempre si può cogliere il senso delle cose senza prima vederle e toccarle.

Quando il Nexus 4 é stato presentato mi ha generato sentimenti contrapposti: la speranza di un prodotto di alta qualità, la diffidenza nei confronti di LG, il disappunto per l’esperienza con i precedenti nexus, prodotti sempre incompleti.

Ma questo nexus 4 é come l’iPad mini. Se non vedi, non credi. Ma quando lo maneggi e lo utilizzi capisci che sei davanti ad un prodotto di alto livello, pur con i soliti difetti “Made in google”.

Avrei una sola domanda da fare a google se ci fosse qualcuno pronto a rispondere: perché? Perché non imparate mai dagli errori?!? Perché non ricordate gli errori precedenti prima di fare un prodotto nuovo?

E in questo caso l’errore é uno ed uno solo: la batteria. 2100 mAh non bastano per una giornata perché gestiti male dal software. Google promette una patch in tempi brevi, ma non sarebbe male avere un prodotto totalmente pienamente funzionale al momento dell’acquisto.

Dico peccato perché per il resto questo terminale é stupendo. Gorilla glass davanti e dietro per un impatto estetico che é il migliore da quando esiste nexus (a mio gusto) e una maneggevolezza senza pari. Se proprio si vuole trovare un difetto estetico é il fatto che la perfetta simmetria spesso te lo fa impugnare a rovescio, ma si può sopravvivere. Bellissimo il profilo laterale leggermente “gommoso” che dà grip al telefono e rende salda l’impugnatura.

Il software é la pura google experience, secondo me sempre la migliore, meglio delle varie personalizzazioni dei produttori che in alcuni casi sono buone, spesso invece solo pasticci. La cosa peggiore é poi quando si resta a metà del guado, mezzo personalizzato e mezzo no.

Qui invece 100% google, perfetta su tutti i fronti. La fotocamera é ottima, come la qualità di chiamata. Ricezione nella media, ma inferiore (ad esempio) ad HTC One X+ che a ricezione dà schiaffoni a tutti!

I primi giorni sono di piena soddisfazione ma mi riservo un uso più approfondito per un giudizio complessivo più attendibile. Certo, a 349 euro che é il prezzo dove google sovvenziona questo prodotto, é una bomba.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.