Nuovo Nokia X domani? Ecco come lo vorrei

Mister Gadget Team23 Giugno 2014

Un posto sul blog Nokia conversations ha fatto trapelare la notizia che domani potrebbe esserci la presentazione del nuovo Nokia X, il secondo capitolo della saga Android made in Nokia.

Diciamo la verità: non è chiarissimo il senso per cui Microsoft debba realizzare prodotti con all’interno il software della propria concorrente Google. Come se domani Apple realizzasse un secondo modello di telefono con Android dentro.

conversations

Ma non credo sia compito di chi scrive entrare nelle strategie altrui: ci saranno aspetti che non comprendiamo e che ci sfuggono. Di fatto, il Nokia X conosciuto a Barcellona nel mese di febbraio era brutto, incompleto e poco competitivo. Quando è stato annunciato, è stato dichiarato che fosse per i mercati emergenti, ma per dirla tutta era l’unica cosa che si potesse fare perché un prodotto così non aveva chance di competizione fuori da quel contesto.

Un telefono Android senza google play services è come un’auto da corsa con il limitatore di velocità, per non dire senza motore del tutto.

Lo so che potrei sembrare particolarmente duro nel giudizio nei confronti di questo telefono, ma mentre apprezzo tantissimo i prodotti della linea Lumia di Nokia, che ha prodotti di eccellenza assoluta, proprio questo X non lo capisco. E partendo da questo presupposto esprimo le mie perplessità, che credo siano supportate anche dal mercato.

Cosa aspettarsi dunque dalla presentazione di domani?

Secondo la versione indiana di BGR i prossimi prodotti sono immaginati soprattutto per  il mercato indiano e cinese e la novità principale dovrebbe essere quella dell’introduzione del tasto fisico.

Per il resto, al momento non c’è molto di più da sapere. Ma io, come lo vorrei?

Lo vorrei un telefono vero, con tutte le funzioni che conosciamo di android, google play services compresi, oltre che con un hardware da telefono vero. Sarebbe fantastico (ma non succederà mai perché Microsoft non farà mai una prova del genere) vedere un Lumia 930 sfidare un omologo (per hardware e design) con dentro Android  e con lo sviluppo che solo Nokia da sempre sa dare a determinati servizi in mobilità.

Ok, smetto di sognare. Aspetto con i piedi per terra l’evento di domani.


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover