HTC: share mondiale al 3.1%

Mister Gadget Team6 Maggio 2013

Riuscirà HTC a risalire la china? A quanto pare, sarà una strada lunga e faticosa, se è vero quello che dicono gli analisti di Morgan Stanley che hanno fissato nel 3.1% la quota di mercato raggiunta a livello mondiale.

Poco, o quanto meno non  abbastanza per controvertire un periodo terribile in cui la società ha perso anno su anno percentuali di fatturato da capogiro. HTC ha dominato a lungo il mercato degli smartphones, poi si è spenta la luce. La domanda da farsi sarebbe: perchè è successo?  Ma soprattutto altra domanda da porsi è: HTC One è la risposta giusta?

HTC negli USA è salita dal 3.5% al 4.2%, grazie alla vendita del Droid DNA. Troppo presto per sapere quanto inciderà HTC One che è in vendita dai primi giorni di Aprile in UK, in USA e Germania, ma ancora non si vede in altri paesi. Ho fatto un giro questo weekend e ancora non vi è disponibilità nelle grandi catene di elettronica.

Gli abituali venditori on line non hanno disponibilità e nel frattempo il Galaxy S4 sta invadendo il mondo.  HTC One è secondo me un terminale stupendo, davvero fantastico per facilità d’uso, interfaccia utente e materiali con cui è costruito, ma temo che questo ritardo possa essere fatale.

Come dico di solito, il tempo sarà galantuomo. Spero di sbagliare e che l’HTC One abbia lo spazio che merita.


Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover