HTC One M8: qualche considerazione dopo il lancio

Mister Gadget Team26 Marzo 2014

Ieri e stata la grande giornata di HTC, quella fissata per il lancio planetario di HTC one M8. Con grandi eventi in giro per il mondo, è stato presentato il nuovo top di gamma della società di Taiwan, che da qualche tempo combatte con una crisi che pare irreversibile di vendite e ovviamente gli incassi.

Guardando indietro nel tempo e cercando il perché di questa crisi, si trovano probabilmente alcuni errori nel posizionamento di prezzo dei prodotti e anche nelle caratteristiche tecniche: ad un certo punto HTC era diventata un assioma di batteria insufficiente e fotocamera inguardabile.

Lo scorso anno è stata lanciata la riscossa con HTC One, HTC One Mini e HTC One Max, tutti potenzialmente molto interessanti, ma come sia andata sul mercato non è difficile da scoprire. Entrate in un negozio qualunque e chiedete che richiesta ci sia dell’HTC One o delle varianti grandi o piccole.

In poche parole: HTC One è piaciuto a molti, ma l’hanno comprato in pochi. Il che è inspiegabile se è vero che il 93% degli utenti  che usano il web prima di fare un acquisto cerca informazioni dalle recensioni e tutti i reviewers scrivevano meraviglie del top di gamma HTC.

Cosa è andato storto? Secondo me tre elementi: il prezzo, il punto vendita e la nomea sulla qualità della fotocamera.

Dei tre elementi, uno solo aveva a che vedere con il prodotto. Cosa succede ora che arriva il prodotto nuovo? L’unico elemento che l’anno scorso era fortemente criticato del prodotto resta (negli occhi del pubblico) uguale a prima. Sono sincero, fatico un  po’ a capire la logica.

Premetto una cosa importante: a me il nuovo HTC ONE M8 piace tantissimo. Lo trovo un prodotto di livello elevatissimo, probabilmente il migliore (nel complesso) tra quelli che ho visto. Io parto dal presupposto che non esista telefono perfetto e quindi pongo in equilibrio tutti gli aspetti che compongono “la persolità” del prodotto.

Ma se guardo le reazioni della comunità internet, devo dedurre che il lavoro di HTC sarà in salita. Se aggiungiamo che il prezzo è uguale (anzi più alto, dato che siamo a 729 euro on line), difficilmente HTC avrà la forza di fare ciò che samsung fa con i commessi e i punti vendita (una sorta di “competizione” a chi vende di più, mai notato che quando entrate in  negozio due volte su tre cercheranno di rifilarvi un samsung?)

Ma come funziona HTC ONE M8? Molti volevano in primo luogo sapere della fotocamera: ecco una foto scattata con M8 ieri in condizioni quasi impossibili, perché la luce era al limite dell’ingestibile.

IMAG0007

Non so se queste foto sono molto attendibili, preferirei fare un test più approfondito nei prossimi giorni, dopo aver agguantato l’oggetto!

IMAG0008

Aggiungo comunque altri scatti fatti con HTC One M8 durante l’evento di presentazione a Milano, in modo che possiate farvi un’idea.

IMAG0018

Qui sotto invece un breve video, di quelli che vengono realizzati con Zoe.

[youtube width=”720″ height=”480″ video_id=”LlUxDFnsH6w”]

Avete un po’ di elementi per giudicare. Io penso che il prodotto sia bellissimo, ma anche questa volta temo che lo scoglio prezzo sia una sorta di partenza ad handicap. Vedremo quello che dirà il mercato, che alla fine ha sempre ragione.