HTC One esce oggi in USA: qualcuno ha capito quando arriva qui?
Android

HTC One esce oggi in USA: qualcuno ha capito quando arriva qui?

Immagino che per gli utenti di HTC in attesa di comprare il loro nuovo telefono cominci ad affiorare un po’ di frustrazione. La prima data di uscita per il modello One era stata annunciata addirittura per il 3 aprile, oggi siamo al 22 non abbiamo alcuna informazione né alcuna certezza su quando il telefono arriverà nei negozi.

Inghilterra e già stato riassortito un paio di volte ma per il resto è notte fonda, ho chiesto anche ad un paio di amici che mi hanno detto di non avere notizie certe sulla sua uscita.

Gli analisti ci hanno fatto sapere che nel mese di aprile HTC ha aumentato notevolmente la produzione dei nuovi modelli e che nel mese di maggio arriverà a regime con diversi milioni di unità prodotte, rimane comunque un po’ di delusione per i ritardi accumulati.

Ne abbiamo anche già parlato a più riprese, ma questo ritardo è stato secondo me anche un danno strategico nella competizione nei confronti di Samsung Galaxy S4. Un mese di vantaggio rispetto al competitor sarebbe servito per cominciare a fare una distribuzione massiccia e a raccogliere impressioni positive delle recensioni cosa sempre utile per migliorare il proprio impatto sul mercato.

Di fatto oggi HTC One esce negli Stati Uniti con un livello di preordini record e con attenzione generale dei media davvero elevata, per qualche ragione  con un esntusiasmo molto più grande rispetto a quello  riservato a Samsung S4. Basta fare un giro sui siti americani per vedere la differenza di approccio. Alcuni siti definisco HTC One il miglior smartphone di sempre, mica poco.

Vabbè, ok, ma l’Italia?!? Oggi cerco di avere qualche notizia precisa.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.