HTC First: un flop colossale
Android

HTC First: un flop colossale

Lo potevamo immaginare, ma adesso abbiamo una certezza: la presunzione di facebook di poter colonizzare e monopolizzare un telefono  nel suo sviluppo e nella sua presentazione software non ha trovato riscontro nella risposta del pubblico.

Arriva dagli USA la notizia che il nuovo HTC First sarà abbandonato da AT&T dopo un clamoroso ribasso del prezzo arrivato solo un mese dopo il lancio.

La decisione di ribassare a 0.99$ il cartellino del First solo dopo un mese dava già una chiara indicazione di come andassero le cose. Ora giunge anche la notizia che il device sarà definitivamente accantonato, perché riscuote un interesse pari a zero.

Non c’è una conferma ufficiale, solo rumors, secondo cui il telefono non piace e non riscontra il gradimento dei commessi della catena di AT&T, per cui pochi sono gli sforzi fatti per convincere gli utenti ad acquistarlo.

la riduzione di prezzo sembrerebbe una mossa per ridurre al minimo la scorta di magazzino per poi eliminare dal catalogo l’apparato.

Non sto a dirvi che la cosa non mi sorprende.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.