Dimensione del display: la difficoltà di “tornare indietro”

Mister Gadget Team10 Febbraio 2014

Come forse qualcuno di voi avrà letto, nei giorni scorsi mi è arrivato il Moto X, che ho atteso a lungo e devo dire che dopo un paio di stranezze mi sta comunque dando soddisfazioni.

Molti di voi mi hanno scritto per chiedermi se può sostituire Nexus 5, se può essere un’alternativa a S4 o al G2 di LG. Io vi confermo le mie ottime impressioni sul prodotto,ma attenti all’arretramento nelle dimensioni del display.

Avete presente quel detto “once you go black….”?!? Credo avesse a che fare con un principio simile! 😀

Una volta provate le dimensioni di Nexus 5, LG G2 o di Note 3, tornare indietro è difficilissimo. Confermo che secondo me il display da 4.7 pollici è perfetto, ma “a salire”. Se avete usato un note 3, ma pure un 2, ritornare alla dimensione lilliputiana di un display più piccolo vi creerà non poche difficoltà.

E lo so che vi sto dicendo ovvietà, ma dato che molti di voi mi fanno questa domanda e che questo è un sito dedicato all’esperienza, è doveroso che io vi avvisi. Secondo me si può tornare indietro se potete permettervi il lusso di uno “spare phone”, di un doppio telefono o simili.

Per qualche misteriosa ragione, amo  moto x, mi piacciono tantissimo un sacco di funzioni che offre, ma per qualche ragione il note 3 mi guarda e mi dice: “dai, ritorna da me!”, perché scrivere, guardare siti internet, editare foto e dintorni sono azioni di tutt’altro tipo se fatte oltre i 5 pollici.

Allo stesso tempo, detesto il padellone nelle tasche. Credo mi toccherà trovare una soluzione uscendo con la borsetta.

😀