Recensione Teufel Motiv Go, Speaker bluetooth top

Luca Viscardi27 Dicembre 2020
Teufel Motiv Go

Grazie alla recensione Teufel Motiv Go sono tornato ad ascoltare un sacco di musica, perché questo è un altoparlante bluetooth di qualità elevata, che ha reso un piacere effettuare la sua prova sul campo.

Faccio una piccola premessa sul marchio Teufel, che esiste da decine di anni, circa quaranta, arriva dalla Germania e per qualche misteriosa ragione non avevo mai scoperto prima di utilizzare questo dispositivo.

C’è un altro dettaglio che va probabilmente sottolineato: quando mi è stato proposto di provare un altoparlante Bluetooth senza alcuna connessione alla rete ho pensato di dover fare un salto indietro nel tempo, quando questi dispositivi erano all’ordine del giorno.

È bastato accendere l’altoparlante, collegarlo al mio smartphone e cominciare a riprodurre musica per cambiare completamente la mia percezione del dispositivo.

È semplicemente incredibile la qualità dell’audio che Teufel riesce a garantire con il suo speaker Motiv Go.

Sicuramente non parliamo di un prodotto low cost, perché il prezzo di acquisto è di 249 € e la custodia di trasporto, che è un optional da sola costa circa 25 €.

La valutazione di questo oggetto dipende tantissimo dalla vostra passione per la musica e dalla voglia di ascoltarla con una definizione del suono inappuntabile.

Se per voi questo aspetto non conta particolarmente, ovviamente il prezzo a cui questo oggetto è proposto risulterà semplicemente esagerato.

Recensione Teufel Motiv Go

Le specifiche principali

Questo speaker è alimentato da una batteria, con una durata di circa 15 ore con una singola carica se utilizzato a volume medio, c’è il Bluetooth 5.0 con lo standard AptX, con l’aggiunta della tecnologia Dynamore, che rende il suono più ampio, simulando quasi un effetto stereofonico.

Volendo, in aggiunta, si può anche utilizzare la modalità party, combinando due altoparlanti tra di loro.

Come è fatto

La qualità costruttiva e il peso di questo oggetto saranno i primi dettagli che balzeranno ai vostri occhi, sul fronte c’è una grande griglia in metallo mentre il retro è realizzato con un materiale plastico e una trama ad alveare.

Sulla parte superiore sono presenti i comandi principali quello dell’accensione, del controllo del volume e dell’avvio e spegnimento della riproduzione e dell’avanzamento e arretramento tracce.

Recensione Teufel Motiv Go

Sul lato destro ci sono invece il pulsante per l’abbinamento Bluetooth, l’ingresso Aux e il connettore per la ricarica, che funziona con un alimentatore da 12 V e 2,5 A.

Sarebbe probabilmente è stato meglio rendere questo dispositivo compatibile con la ricarica a cinque volte, tipica dei caricatori degli smartphone, ma probabilmente ci sarebbe voluto un tempo eccessivamente lungo.

Recensione Teufel Motiv Go

Come funziona Teufel Motiv Go

L’elemento fondamentale che fa la differenza in questo speaker Bluetooth è dato dalla tecnologia Dynamore. Si attiva o si spegne premendo il pulsante accanto a quello di accensione.

Quando si sceglie questa opzione, i bassi diventano molto più profondi e il suono assume una maggiore spazialità, con un effetto quasi magico sulla rotondità e sull’effetto che i bassi riescono a produrre pur in uno spazio molto contenuto come quello del Motiv GO.

Perché la tua parlante riesca a lavorare adeguatamente, è bene utilizzarlo in una posizione in cui abbia un po’ di spazio intorno a sé e non sia costretto immediatamente a ridosso di una parete o di un mobile, ma vi assicuro che rimarrete assolutamente stupiti da quello che riuscirete a riprodurre in termini di frequenze basse con questo piccolo oggetto.

C’è però ovviamente un rovescio della medaglia, a seconda della musica che preferite ascoltare: se amate il pop, il jazz e la classica, tutto sommato potrete godere al massimo di questo tipo di esperienza musicale, che però penalizza invece i brani rock.

Se basse molto pronunciate, infatti, a volte sovrastano un po’ quelle alte e questo ovviamente risulta in un ascolto peggiore quando si sceglie un genere che vive prevalentemente di frequenze medio alte. Il rock, con tutte le sue chitarre, generalmente spazia più in quella direzione.

Recensione Teufel Motiv Go

Si usa anche per parlare al telefono

Un aspetto molto carino di questo dispositivo è il fatto che abbia anche un microfono incorporato, per cui se state ascoltando della musica e vi arriva una telefonata potete rispondere senza problemi la qualità dell’ascolto e più che buona, per un prodotto di questo tipo.

Sono rimasto quasi stupito dal fatto che il mio te lo cultore in alcuni momenti non si rendesse conto che io fossi in vivavoce, altro segnale dell’ottimo lavoro fatto sul fronte del suolo dal marchio tedesco.

L’unico dettaglio che non mi è piaciuto molto di questo dispositivo è rappresentato dai pulsanti, perché la protezione in gomma che circonda i diversi bottoni, rende poco agevole la loro pressione.

Andando oltre questo piccolo dettaglio, per il resto non mi posso davvero lamentare di questo oggetto, pur consapevole che il prezzo sia decisamente elevato.

Non posso ovviamente ignorare il fatto che ad un prezzo inferiore oggi si possa comprare uno speaker di Sonos con connettività Wifi, anche se non è dotato di batteria e quindi va sempre alimentato. Parlo di Sonos One. Per completezza di informazioni, bisogna dire che anche il marchio Teufel propone dispositivi con Alexa a bordo pronti per la connessione ad Internet ad un prezzo intorno ai 200 €

Uno dei punti di forza di Motiv GO è sicuramente la batteria, che assicura un’intera giornata di riproduzione continuativa senza bisogno di ricarica.

Recensione Teufel Motiv Go

Recensione Teufel Motiv Go, disponibilità e prezzo

La disponibilità di questo prodotto è garantita nel nostro paese, ovviamente è più semplice recuperare un marchio come questo con un acquisto online, ma ci sono molti paesi specializzati nell’audio e nell’elettronica che propongono questa linea di dispositivi audio.

Come anticipato, il prezzo non è il suo aspetto migliore, perché ci vogliono 249 € per l’acquisto, come spesso accade, la qualità giustamente si paga. La recensione di Teufel Motiv Go, pur essendo leggermente condizionata dal prezzo, rimane largamente positiva.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover