Motorola Moto G arriva alla decima generazione
Android Motorola Prodotti Smartphone

Motorola Moto G arriva alla decima generazione

Qualche giorno fa abbiamo tagliato un traguardo importante, perché con il nuovo Moto G100, Motorola Moto G arriva alla 10ª generazione.

Questo traguardo non corrisponde a 10 anni di vita, perché in realtà si parla di otto anni durante i quali sono state proposte ben 10 generazioni di smartphone, una famiglia di dispositivi che ha raggiunto punte di popolarità incredibili.

Basti pensare che i primi Moto G, che hanno riportato il marchio in alcuni paesi da cui Motorola mancava da molto tempo, riusciti a raggiungere da soli quote di mercato superiore al 6%.

Uno dei paesi che hanno accolto con maggiore calore questo dispositivo è stata l’Inghilterra.

Moto G4 Plus – fotocamera

Le caratteristiche delle 10 generazioni Moto G

  • moto g – nel 2013, il primo dispositivo di una serie destinata a cambiare per sempre l’industria della telefonia mobile. moto g è stato il primo smartphone equipaggiato con un processore quad core ed 1GB di RAM nella fascia media del mercato.
  • moto g2 – nel 2014, con l’obiettivo di trovare una soluzione per i punti deboli identificati dai consumatori, Motorola ha introdotto nella seconda generazione di moto g uno speaker stereo più potente e un display più grande, da 5 pollici. Comprendendo il bisogno degli utenti di avere un’esperienza d’uso più personalizzata, moto g2 includeva “motorola colour shells” – iniziativa che si è evoluta fino ai dispositivi di oggi dotati di software My Ux che offre la possibilità di personalizzazioni con gesti, sfondi e altro.
  • moto g3 – lanciato nel 2015, con un design rinnovato, era resistente all’acqua e disponeva di una fotocamera con scatto rapido, perfetto per catturare qualsiasi istante durante la giornata, senza perdere il momento ideale. Disponeva di 2GB di RAM e funzionalità TurboPower per la ricarica veloce.
  • moto g4 – dal momento che i consumatori hanno esigenze differenti, nel 2016 Motorola ha introdotto il concetto di “famiglia” all’interno del suo segmento. Per la prima volta è stato possibile scegliere il dispositivo ideale in base a una determinata caratteristica senza dover rinunciare alle funzionalità di base e agli elementi di design più apprezzati. All’interno della fascia media, è stato moto g4 per primo a essere dotato di un pacchetto premium con sensore di impronte digitali, messa a fuoco laser e fotocamera PDAF (Phase Detection Auto Focus).
  • moto g5 – nel 2017 Motorola ha lanciato Moto G5, dispositivo con ulteriori miglioramenti nel design, finiture in metallo che conferivano allo smartphone un look-and-feel premium e nuove caratteristiche software, ad un prezzo più accessibile. Questa generazione ha introdotto un sistema a doppia fotocamera e un sistema di messa a fuoco veloce per un’esperienza visiva incredibilmente dettagliata.
Moto G5
  • moto g6 – la famiglia moto g ha continuato a stupire dal punto di vista del design quando nel 2018 è arrivato moto g6, con un corpo in vetro 3D, bellissimo da vedere e da tenere in mano. moto g6 ha introdotto anche uno splendido display max vision per un’esperienza visiva ancora più immersiva, unito ad una batteria da 3.200mAh, la più ampia mai installata su un moto g fino ad allora.
  • moto g7 – nel 2019 la serie moto g di Motorola era ben nota per aver introdotto nuove tecnologie ed aver portato innovazione nel mercato. Quando l’attesissima famiglia moto g7 è stata presentata, sono state introdotte quattro versioni. Fra le caratteristiche principali vi erano display max vision con notch, zoom ad alta risoluzione, OIS nella fotocamera principale e per la prima volta un sistema di ricarica da 27W. È stato un punto di svolta in un franchise già rivoluzionario.
  • moto g8 – in un segmento altamente influenzato dall’innovazione tecnologica, sempre in rapida evoluzione, può essere difficile stare al passo. Motorola, tuttavia, continua a riuscirci con l’ottava generazione di moto g.  Nel 2019 è stata dotata di tecnologia quad-pixel per la fotocamera, un suono eccezionale grazie allo stereo speaker Dolby e ad una batteria a lunga durata da ben 5.000mAh. Queste erano le caratteristiche più desiderate dai consumatori in quegli anni e Motorola le ha incluse nei suoi smartphone di fascia media.
  • moto g9 – con l’arrivo del 2020 nessuno avrebbe potuto immaginare come sarebbe cambiato il mondo e quanto i nostri dispositivi mobile sarebbero diventati più importanti che mai. Sempre connessi, per catturare, creare ed ispirare. La famiglia moto g9 ha portato con sé un incredibile sistema quad-camera, una batteria da 6.000 mAh, la più grande mai introdotto in un dispositivo Motorola. Ha utilizzato display ancora più ampi per migliorare l’esperienza d’uso – lavoro, gaming ed intrattenimento – su smartphone ed ha introdotto la velocità 5G ed i processori della serie Qualcomm Snapdragon 700, altro passo importante per Motorola e per la sua strategia di democratizzazione della tecnologia.
  • moto g100 – nel 2021 Motorola ha presentato il moto g più potente di sempre. Il primo dispositivo di questa famiglia dotato di piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 870, di connettività 5G e in grado di offrire prestazioni di alto livello. moto g100 è anche il primo smartphone di Motorola compatibile con la nuova piattaforma Ready For, progettata per estendere le funzionalità Android a schermi più grandi e sfruttare tutto il potenziale di uno smartphone come non era stato mai fatto prima.

Il nuovo Moto G100 È la celebrazione perfetta della 10ª generazione MotoGP, grazie alle sue caratteristiche tecniche molto avanzate, al design gradevole e alla nuova funzione che permette di fruire di contenuti multimediali anche su dispositivi esterni.

Nei prossimi giorni vi presenteremo la nostra review completa di G100 dopo diverse settimane di utilizzo.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.