Microsoft Surface Pro 7 e Microsoft Laptop 3 in Italia da oggi.
Computer Prodotti Windows

Microsoft Surface Pro 7 e Microsoft Laptop 3 in Italia da oggi.

Ho avuto ieri un incontro ravvicinato con i nuovi Microsoft Surface Pro 7, Laptop 3 in Italia a partire da oggi, ma ho visto anche il meraviglioso Surface Pro X che arriverà a novembre.

Il minimo común denominatore è la cura dei loro dettagli, la potenza dei processori che li “animano” e la loro bellezza estetica.

Microsoft Surface Pro 7

Surface Pro X è bellissimo

Parto dal prodotto che in realtà arriverà solo più avanti, Microsoft Surface Pro X. Come sempre, il mio è il racconto di un’esperienza (pur se breve), perché se volete tutti i dettagli tecnici potete rileggere l’articolo pubblicato nel giorno dell’evento di lancio, oppure scorrere fino a fondo pagina.

Segni particolari di Microsoft Surface Pro X: bello, “smilzo”, leggero, cornici super ristrette e una nuova collocazione delle penna, che si comporta come quella di Note 10 e oltre ad avere una allocazione tra tastiera e schermo, è in grado di ricaricarsi nel giro di pochi secondi senza la necessità di usare una batteria tradizionale.

Microsoft Surface Pro 7

Non è un caso che in questo computer c’è una versione dedicata di un processore Qualcomm, molte verosimilmente una declinazione customizzata del recente Qualcomm Snapdragon 8cx, nato proprio per i computer.

Le cornici sono super ridotte rispetto al modello Pro 7 e anche la tastiera offre un trackpad più grande e (come già raccontato) un alloggiamento per la penna super sensibile, utile a chi vuole scrivere sul display o anche fare lavori di grafica.

Microsoft Surface Pro 7

Arriverà a Novembre, con un prezzo base di 1.169 euro. La configurazione base ha una memoria interna da 128 gb, unico dettaglio che considero un po’ stonato in un mondo dove gli smartphone hanno 256 gb di memoria anche nelle versioni di fascia media.

Surface Pro 7, ancora più potenza

Microsoft Surface Pro 7

Con un processore Intel Core di decima generazione, oggi ha un’autonomia superiore e arriva con colorazioni molto accattivanti, a cui si abbinano anche la porta USB-A e USB-C.

Belle le finiture delle tastiere, con una combinazione che ormai conosciamo bene e che è il segno distintivo del migliore tra i computer 2 in 1 in circolazione.

Penna e tastiera sono accessori venduti a parte, ma sono in arrivo bundle per chi acquista nei prossimi giorni.

Per capire la differenza tra Surface Pro 7 e Surface Pro X vanno messi l’uno accanto all’altro, è così più facile vedere la differenza nello spessore che offrono.

In linea di massima, però, l’esperienza d’uso è molto simile, con la tastiera che si può staccare e il computer che si può usare in modalità tablet.

I prezzi sono a partire da 919 euro per Surface Pro 7 e invece da 1.169 euro per il Pro X.

Microsoft Laptop 3, due misure design bellissimo

Sostengo da tempo che questo sia uno dei dispositivi più belli oggi in commercio tra i laptop windows e anche la nuova versione conferma una cura del design non comune.

Ci sono due tagli, da 13 e da 15 pollici, con una scelta molto curiosa, quella di dotare una delle versioni disponibili di una tastiera con finitura in Alcantara.

Microsoft Surface Pro 7

Questa è un’opzione disponibile solo per il modello da 13 pollici, che in alternativa offre il metallo in colore nero, mentre la variante più grande, da 15 pollici, ha una sola colorazione, il nero, con le finiture in metallo.

La scelta interessante di Microsoft per Surface Laptop è di aver scelto AMD Ryzen per i processori, ma sappiamo che con la nuova serie Ryzen e con la GPU Radeon Vega le quotazioni del produttore stanno risalendo.

Microsoft d’altro canto ha un rapporto di lunga data con AMD anche per Xbox e quello di Laptop è una “sfogo” naturale.

Il prezzo di base è di 1.169 euro per la versione da 13 pollici e di 1.399 euro per quella da 15 pollici nella sua configurazione base.

Anche laptop 3 è in arrivo da oggi sul mercato italiano.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.