L’interruttore smart iotty controlla la redazione di Mister Gadget

Mister Gadget Team19 Maggio 2021

Vi abbiamo già parlato dell’ interruttore smart iotty, che dopo aver passato la prova dell’uso domestico, ora controlla anche la redazione di MisterGadget.Tech

Qualche settimana fa abbiamo sostituito tutti gli interruttori tradizionali che c’erano all’interno del nostro ufficio, posizionando interruttori di colore bianco, perfettamente adatti al contesto in cui li utilizziamo.

Era passato un po’ di tempo dal momento della primissima installazione, quella che avevamo fatto all’interno di una abitazione, per cui abbiamo potuto notare alcune novità per quanto riguarda il processo di configurazione, ma soprattutto la facilità con cui si può passare da un interruttore tradizionale alla soluzione di Iotty.

Sono moltissime le cose da sottolineare, a partire dal fatto che Iotty non richiede un “hub” centrale: ogni singolo interruttore si collega ad Internet in modo autonomo senza la necessità di riferire ad un cosiddetto Hub centrale, che poi rilancia il segnale verso la rete.

Non esistono un vantaggio diretto oppure uno svantaggio legati a questa scelta: sono due architetture diverse, ognuna con una sua logica.

iotty è un dispositivo che può essere acquistato in diversi colori e per coloro che non hanno un etichetta con gli impianti elettrici, ma soprattutto per preservare la certificazione dell’impianto stesso, vengono proposti anche con un servizio di installazione a domicilio.

Il prezzo di questo servizio supplementare è dal nostro punto di vista più che accettabile, soprattutto tenendo conto del fatto che vengono date anche le certificazioni necessarie.

Per un’installazione con cinque interruttori dentro casa vengono richiesti circa 199 €, assolutamente in linea con i costi dei professionisti che fanno lo stesso tipo di attività.

Ci si può organizzare anche per un’installazione autonoma, ma ancora una volta torna a galla il tema rilevante delle certificazioni.

Cosa fa iotty e perché è una soluzione comodissima

Diamo per scontato che tutti voi conosciate il dispositivo di cui stiamo parlando, ma ci rendiamo conto che non è così: Iotty È un interruttore intelligente, che sostituisce quello tradizionale, in grado di funzionare sia con interruttori semplici che con deviatori meccanici.

Una delle comodità assolute di iotty è la possibilità di creare una rete di connessioni tra i diversi interruttori, senza la necessità di stendere i cavi che dall’interruttore vadano fino ai punti luce.

Questo significa che in una vecchia casa si possono aggiungere punti in cui accendere le luci senza avere il collegamento diretto all’impianto esistente, con la sola alimentazione elettrica, mentre nelle nuove case si può semplificare drasticamente la pianificazione dei tracciati elettrici dentro la casa.

Questo può ridurre anche in modo significativo l’utilizzo di cavi e altri materiali di servizio, con un contenimento complessivo dei costi.

Le placche che abbiamo installato sono in grado di gestire fino a tre interruttori diversi, ma solo ed esclusivamente quando non ci sono i deviatori meccanici.

Per chi non sapesse di cosa parliamo, specifichiamo che è un deviatore meccanico è una soluzione che permette di accendere e spegnere le luci da diversi punti della stanza in modo indipendente.

Entrate in casa e accendete la luce dall’interruttore che c’è accanto alla porta, andate verso la zona notte e la spegnete dall’interruttore che magari è accanto al corridoio. Chi arriva dopo di voi, è comunque in grado di accendere la luce anche dal primo interruttore usato.

Perché sia possibile gestire la stessa lampadina da più interruttori ci sono soluzioni elettroniche più moderne con i relè ma la maggior parte delle nostre case utilizzano invece i cosiddetti deviatori.

Una volta scelto il prodotto adatto a voi, con il colore che più si adatta all’ambiente in cui lo installate, questo interruttore intelligente può essere comandato anche attraverso la voce sfruttando uno degli assistenti virtuali oggi presenti, così come può essere comandato a distanza sia attraverso l’applicazione iotty che utilizzando una delle tante piattaforme disponibili Home di Google e Alexa di Amazon.

Una delle funzioni che ci piace molto è quella di luce di servizio notturna, grazie al fascio di luce e messo dalla parte superiore ed inferiore di ciascuna placca, con un’intensità che si può regolare anche a seconda degli orari.

Prezzi e disponibilità di Iotty

Partendo dalla premessa che noi raccomandiamo fortemente di utilizzare un servizio di installazione certificato, vi segnaliamo che il prezzo degli interruttori iotty è di 79,90 euro per la versione con la placca da “tre posti”, mentre il singolo interruttore costa circa 59,90 euro.

Esistono anche i comandi per le tapparelle elettriche, così come sono disponibili anche le prese smart, ma ne parleremo separatamente.

Il prezzo di questi accessori è in linea con quello delle alternative che trovate sul mercato, se volete evitare di utilizzare pasticci cinesi.