Il successo di Nintendo Switch è sempre più grande
Consolle Prodotti Titoli Videogiochi

Il successo di Nintendo Switch è sempre più grande

Il successo di Nintendo Switch è sempre più grande, i risultati sono addirittura migliori rispetto alle più rosee previsioni e possono solo migliorare.

Solo tre mesi fa nel quartier generale di Nintendo in Giappone era stata preparata una previsione di bilancio secondo cui le entrate generate dalla nuova consolle avrebbero maturato circa mezzo miliardo di euro. E’ evidente che il quadro generale sia cambiato drasticamente di recente, dato che la cifra è stata spostata al rialzo, fino ad un miliardo di dollari.

Nintendo Switch, il prodotto che ha cambiato le sorti di Nintendo

Chi si sarebbe mai aspettato un’accoglienza così positiva? Era dai tempi degli esordi di Wii, quasi dieci anni fa, che la società giapponese non riusciva a raccogliere intorno a sé numeri così positivi e un sentiment così elevato.

E’ quasi come se la Wii U non fosse mai esistita, Switch ha cancellato i passi falsi più recenti, per una ragione ben precisa: sono passati così tanti dai fasti (e dagli errori) del passato che ormai c’è una nuova generazione di utenti, che di quello che è successo ieri non sanno nulla e che probabilmente non sono nemmeno così interessati a scoprirlo.

Il numero di consolle vendute è impressionante: secondo i calcoli aggiornati entro il prossimo mese di marzo, che segnerà il primo anno di vita del prodotto, ne sarò state piazzate ben 17 milioni , ad un ritmo di gran lunga superiore a qualunque previsione della vigilia.

Nintendo è stata anche accusata di creare “hype” intorno al prodotto, costruendone meno di quanti ne servissero veramente, ma a quanto pare la domanda è stata davvero sorprendente.

Nintendo Switch non è il solo successo di quest’anno

A volte le cose cambiano e sembra che tutto diventi facile: la sensazione deve essere questa dalle parti di Nintendo dopo che nell’ultimo anno la rivisitazione del NES Classic è stato un successo planetario, così come il ritorno di Zelda, mentre non ci sorprende l’eccitazione collettiva intorno a Super Mario Odissey. Da quanto lo sta usando mio figlio, devo dedurre che sia un gioco davvero divertente.

In effetti, per la breve esperienza che ho fatto testando il gioco, è un trip pazzesco che ti assorbe e prevedo se ne venderanno vagonate. Il successo del gioco (esclusiva di Switch) ovviamente spingerà ulteriormente le vendite e in arrivo ci sono altri titoli pronti a trainare l’intera piattaforma.

Nintendo Switch il gioco “collettivo” è per me ancora una chimera

L’unica cosa che non sono ancora riuscito a fare è provare la Nintendo Switch nella modalità di cui si è parlato molto, ovvero quella con connessione “locale”. Più persone in un unico spazio, che giocano con le consolle che dialogano. Qualcuno è disposto ad organizzare un mini-raduno per capire come funzioni esattamente?

Attendiamo i prossimi dati ufficiali da Nintendo. Le sorprese non sono finite.

 

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.