Hisense 4K UHD Smart TV: ultra definizione per tutti

Luca Viscardi13 Giugno 2017

Sto provando in questi giorni Hisense 4K UHD Smart TV: ultra definizione per tutti, perché un prodotto super completo viene proposto a 1590 euro nella dimensione da 65 pollici.

La prima cosa che ovviamente colpisce è il rapporto qualità prezzo, perché difficilmente troverete un televisore con queste caratteristiche allo stesso prezzo.

Una piccola digressione: Hisense  è marchio da tenere d’occhio, che sta crescendo velocemente e oggi si propone anche come sponsor dei grandi eventi sportivi, dai campionati di calcio alle squadre di Formula 1: sarà sponsor ufficiale anche dei Mondiali di Calcio 2018.

Buona la disponibilità di porte di connessione, che sono tutte sulla parte posteriore. Hisense ha una configurazione tradizionale con tutte le porte nella struttura della tv, un po’ diversa rispetto a quello che offrono altri produttori che in alcuni casi hanno box separati con le connessioni e un unico cavo che si innesta nel televisore.

A disposizione ci sono 4 porte HDMI, 3 USB di cui due con una tensione di uscita a 0.5A ed una con 1A. Ci sono anche uscita per le cuffie e connessione per l’antenna terrestre e quella satellitare.

Dalla foto qui sopra vedete anche la porta per la CAM che vi fa accedere ai contenuti a pagamento del digitale terrestre.

In più, sulla parte posteriore anche la connessione per il cavo ethernet, l’uscita audio per la fibra ottica, oltre all’uscita audio per l’amplificazione.

C’è anche la possibilità di collegare una sorgente esterna con il cavo classico con tre jack, ma se comprate un televisore a 4K e poi usate quel connettore vi faccio portare via dalla neuro, siete avvisati.

interfaccia molto pulita, semplice, con una discreta disponibilità di App, che potete incrementare con lo store disponibile, da cui scaricate oltre alle app anche i contenuti multimediali da consumare sulla vostra TV, tra cui i film e le serie TV.

Avete Netflix, Wuaki, Youtube, Infinity, ma non RaiPlay. L’unica cosa che non mi piace, ma può essere che sia ciecato, è che non ci sia una voce di ricerca dentro lo store.

Mi soffermo un secondo sulla struttura della Hisense 4k uhd smart tv, che è sottilissima, per dirvi che per gli ingombri forse è meglio appesa che appoggiata al mobile: il sistema di sostegno è facilissimo da montare e si fissa in pochissimo tempo,  ma richiede una discreta profondità.

Ecco il supporto visto dalla parte frontale. mentre la vista laterale è quella che si trova  qui sotto.

Approfondisco un po’ la parte tecnologica, perché il modello N6800 da 65 pollici rientra nella serie ULED TV di Hisense, che ha un motore grafico potente, con HDR Plus, che promette neri molto profondi e bianchi brillanti, dettagli che in effetti si riscontrano con i contenuti di alta qualità come le serie di Netflix in 4K.

Per l’audio viene adottata la soluzione DBX-TV che garantisce un’ottima riproduzione audio anche senza sound bar.

Non ho invece informazioni relative ai lag, piuttosto che dati sulla latenza, ma nei prossimi giorni prevedo di agganciare una consolle, per provare anche la qualità video al massimo livello e verificare se ci siano delays nella riproduzione delle immagini.

In linea di principio, la funzione chiamata Ultra Motion dovrebbe fornire un’adeguata soluzione anche per questo tipo di utilizzo, ma voglio provare prima di darvi un riscontro.

Se siete alla ricerca di una nuova TV e vorreste una definizione super con una dimensione dello schermo di quelle importanti, questa versione da 65 pollici è una soluzione che vi consiglio caldamente, il rapporto qualità prezzo è davvero al top.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover