GoPro Fusion 360 ha un compito difficilissimo, ce la farà?

Luca Viscardi9 Giugno 2017
GoPro Fusion 360 ha un compito difficilissimo, ce la farà?

Mostrata ieri ai giornalisti, GoPro Fusion 360 ha un compito difficilissimo, ce la farà? Il suo obiettivo è quello di risollevare un’azienda in crisi di identità, che sta pagando oltre ogni previsione un calo di vendite, ma soprattutto di interesse che non ha uguali.

Quali fattori hanno contribuito ad affossare GoPro, che sembrava una delle quelle icone inavvicinabili? La concorrenza. Quando rimani fermo sugli allori e gli altri pedalano, purtroppo il risultato è quello che vediamo nella parabola di GoPro e delle sue action cam.

GoPro Fusion 360 ha un compito difficilissimo, ce la farà?

Secondo me gioca anche un effetto inevitabile dato dalla saturazione del mercato e da una necessità non impellente di rinnovare l’acquisto in tempi brevi: quante persone conoscete con una action camera? Io un sacco e una volta che hai per le mani un prodotto che fa filmati in FullHD, quale è la necessità di passare a formati superiori, per cui magari non hai nemmeno gli strumenti necessari che ti aiutino a vedere i filmati alla risoluzione più alta?

E poi c’è la concorrenza: sono arrivati tantissimi prodotti, più o meno buoni dal punto di vista qualitativo ma con un prezzo inferiore e se sul telefono c’è la componente “moda”, sulla action cam questo fattore incide molto poco.

Per me la differenza vera la fa in realtà l’applicazione collegata e spesso le proposte cinesi sono poca cosa, mentre GoPro si distingue per una soluzione completa ed affidabile, ma chi ci bada davvero?

GoPro Fusion 360 ha un compito difficilissimo, ce la farà?

In questo contesto difficile, dopo il disastro combinato con il drone GoPro Karma, ecco arrivare il nuovo prodotto, anticipato ai media nei giorni scorsi dal CEO Nick Woodman.

E’ come avere sei GoPro in una sola fotocamera, con la capacità di riprendere video e foto in formato sferico, quelle che da un po’ vediamo in circolazione grazie alle proposte attualmente disponibili di Ricoh, Samsung ed LG, oltre ad altri produttori che si sono uniti alla partita di recente.

Non si conoscono molti dettagli, né si sa quale sarà il prezzo della GoPro Fusion 360, che girerà video a 5.2k, con 30 frame al secondo.

Pare che GoPro Fusion 360 abbia un risultato migliore nella “fusione” delle due immagini a 180 gradi che vengono girate. Sono curioso di mettere le mani su questo oggetto per una prova sul campo.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover