Avete visto Samsung BESPOKE, il frigorifero modulare personalizzabile?

Mister Gadget Team16 Giugno 2021

In tutta onestà, dopo anni di noia in cucina possiamo dire di aver avuto un sussulto scoprendo Samsung BESPOKE il frigorifero modulare e personalizzabile, che diventa ancora più bello grazie all’interpretazione creativa di alcuni artisti coinvolti in una recente iniziativa.

Samsung BESPOKE rientra nella categoria degli elettrodomestici, ma risponde ad un’esigenza contemporanea molto diffusa di trasformare alcuni pezzi della cucina in elementi di arredo, ora che la tendenza è quella di non separare la cucina dal soggiorno.

Noi di mister gadget tendiamo soprattutto a guardare l’aspetto tecnologico di questi frigoriferi, perché molti dei modelli che fanno parte di questa gamma arrivano alla classe a energetica, anche con la nuova etichettatura entrata in vigore lo scorso marzo.

Samsung BeSpoke frigorifero modulabile
La versione di Samsung BESPOKE realizzata da Fernando Cobelo

È importante sottolineare che con la nuova classificazione energetica cambiano completamente le sigle che vengono utilizzate dalle aziende e molti frigoriferi che prima avevano una classificazione A+++, con i nuovi parametri sono arretrati sensibilmente.

Molti produttori in questo periodo stanno lanciando nuovi dispositivi che, nonostante il fatto che siano di nuova costruzione, non superano la classe energetica e.

Per questo motivo lo sforzo di Samsung è ancora più rilevante ed è stato raggiunto grazie ad un lavoro di ottimizzazione dell’isolamento termico, usando molteplici stratagemmi tra cui una soluzione più efficiente della coibentazione del frigorifero stesso, ma anche grazie all’utilizzo di metallo all’interno, per diminuire drasticamente lo shock termico dato dall’apertura delle porte.

Il concetto primario dei nuovi frigoriferi Samsung BESPOKE è quello di offrire elettrodomestici che si inseriscano nell’ambiente cucina con misure modulari e con pannelli intercambiabili, che prevedono tre diverse finiture.

In questo contesto che permette di arrivare addirittura a centinaia di soluzioni diverse grazie alla combinazione di misure e colori, una delle particolarità da sottolineare è la disponibilità di un modello super Slim da 45 cm.

Per quanto riguarda lo sviluppo in altezza, si può scegliere tra 1,85 m e 2 m, creando quindi un numero infinito di combinazioni.

Samsung BeSpoke
Il concept di Samsung BESPOKE realizzato da Diego Cusano

Samsung offre tre tipi di finiture diverse per i suoi frigoriferi, il vetro classico, il vetro lucido e quello satinato, mentre un’altra variabile di scelta può essere quella del tipo di porta.

Ai colori che si possono scegliere solitamente, aggiungono ora anche le interpretazioni artistiche che sono state realizzate da 10 licei artistici o istituti di grafica di secondo grado, tra cui sono state scelte quelli che Samsung ha premiato per l’originalità e la qualità.

Giudici di questa particolare gara sono stati quattro artisti: Diego Cusano, Fernando Cobelo, Camilla Falsini e Outline. Ha vinto Carola Sisto, del liceo Caravaggio di Roma, la cui opera si chiama l’italianità.

Samsung BeSpoke frigorifero modulabile
La versione di Samsung BESPOKE creata da Outline

Secondo posto per l’istituto di Pomigliano d’Arco Isis Europa, grazie all’opera di Domenico Mastrogiacomo, mentre al terzo posto si è classificato il Liceo Artistico De Nobili di Catanzaro, grazie a Noemi De Marco.

Le interpretazioni sono davvero molto carine, ma in generale è avvincente il concetto del frigorifero Samsung BESPOKE, con la soluzione modulare e personalizzabile.