Apple presenta i nuovi iPhone 13, iPhone 13 mini e iPhone 13 Pro

Mister Gadget Team14 Settembre 2021
iphone 13 pro mister gadget

Durante il densissimo Keynote di settembre, Apple ha presentato tutte le nuove proposte per il mercato, tra cui il nuovo iPhone 13, pronto a spopolare nella stagione delle feste.

Il nuovo iPhone 13 ha un “notch” che occupa il 25% in meno di spazio, è stato totalmente ridisegnato per ospitare una batteria più grande.

nuovo iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 13 Pro

I nuovi iPhone hanno un display OLED che supporta HDR 10, Dolby Vision e HLG.

Il nuovo iPhone è costruito sul processore A15 Bionic con 15 miliardi di transistor, contenuti in 6 core, due dei quali dedicati alle attività più esigenti, gli altri quattro per le attività più efficienti. E’ del 50% più veloce della generazione precedente.

nuovo iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 13 Pro

C’è una GPU con 4 core, che offre una capacità di elaborazione più potente, ma non manca anche un motore neurale da 16 core, in grado di fare calcoli complessi “on site” senza la necessità di collegarsi alla rete internet.

Molteplici applicazioni sono in grado di gestire calcoli complessi direttamente sul dispositivo.

iPhone 13 contiene una doppia fotocamera, con apertura F/1.6 e pixel molto più grandi per catturare la luce, ma anche la stabilizzazione ottica che prima era una prerogativa di iPhone Pro.

La nuova camera grandangolare è più potente, con apertura F/2.4. iPhone 13 migliora anche i video con la cinematic mode, che è capace di gestire il fuoco in modo intelligente, cambiando il soggetto in modo dinamico, grazie all’uso di intelligenza artificiale.

nuovo iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 13 Pro

iPhone 13 gira in Dolby Vision HDR, con una capacità di calcolo impressionante, che permette anche di girare video in 4k a 60 frame al secondo.

Il nuovo iPhone 13 supporta il 5G con 200 operatori in 60 paesi diversi, per garantire una velocità di navigazione elevatissima.

Un’attenzione particolare è stata data alla batteria, che deve ora supportare un processore più potente e un consumo più elevato dal 5G. Non solo c’è la batteria più potente, ma anche la capacità di ridurre la velocità di navigazione con lo “smart data mode” che fa il passaggio al 4G quando non è necessaria una velocità elevata.

nuovo iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 13 Pro

Il nuovo iPhone 13 supporta anche il magsafe, con un nuovo portafogli che supporta la funzione “dov’è”. I prezzi rimangono gli stessi dello scorso anno.

iPhone 13 Pro

Il nuovo iPhone 13 Pro richiama il design dello scorso anno, ma c’è un “notch” che è del 20% più piccolo, con una protezione del display con il “ceramic shield”.

Il processore, ovviamente, è lo stesso A15 Bionic con una GPU a 5 core, più potente della versione “normale”.

C’è anche un nuovo Super Retina XDR Display, con un piccolo di luminosità di 1000 nits, con una frequenza di aggiornamento dinamica che può andare da 30 a 120 hz, a seconda dell’uso che si fa dello smartphone.

Pro Motion è una soluzione che si adatta perfettamente all’uso di videogiochi e di applicazioni che richiedono grafica molto fluida.

La fotocamera è stata ricostruita con nuovi sensori, più grandi, che permettono di catturare più luce, con un nuovo zoom da 77 millimetri, con uno zoom ottico 3X. Il. nuovo grandangolo permette di gestire anche scatti macro, con un combinazione di software e hardware.

Tutte le fotocamere, compreso lo zoom, hanno la modalità notturna.

Il nuovo iPhone 13 Pro supporta la funzione Smart HDR 4.0, ma anche Photographic Style, che permette di configurare la fotocamera con le proprie preferenze, per ritrovarle ogni volta che si fa uno scatto.

Sono migliorati anche i video, le cui potenzialità sono state messe a disposizione di due registi di Hollywood, che le hanno sfruttate per girare alcuni contenuti cinematografici.

Ovviamente, anche iPhone 13 Pro supporta il Cinematic Mode, mentre a breve arriverà anche il supporto a Pro Res Video, che verrà gestito nitidamente da Final Cut Pro.

Anche su iPhone 13 pro è stato fatto uno sforzo importante per la tenuta della batteria, che garantiranno rispettivamente 1.5 e 2.5 ore in più rispetto ai modelli precedenti.

Non cambiano i prezzi, nelle foto vediamo quelli americani, a differenza di quanto alcuni avevano previsto nelle ultime settimane.

Viene aggiunta una versione da 1 TB, che rappresenta una delle capacità più estese oggi disponibili sul mercato. I nuovi iPhone si potranno pre-ordinare da venerdì e arriveranno nei negozi il prossimo 24 settembre.