Guida all’utilizzo di Touch Card, la carta di credito per persone non vedenti e ipovedenti

Redazione Web2 Novembre 2021
mastercard-touch-card-ausili-ipovedenti-mistergadget-tech

Mastercard presenta la Touch Card, la carta di credito pensata per le persone non vedenti e ipovedenti, basata su un sistema di incisioni.

Il lancio della Touch Card è la conferma dell’interesse e della volontà di Mastercard nel preservare e sostenere concetti come l’inclusività.

“La Touch Card fornirà un maggiore senso di sicurezza, inclusività e indipendenza ai 2.2 miliardi di persone in tutto il mondo con disabilità visive”, ha affermato Rajamannar, Chief Marketing and Communications Officer di Mastercard. “Per i non vedenti, identificare le proprie carte di pagamento è una vera lotta. Questa soluzione tattile consente ai consumatori di orientare correttamente la carta e sapere quale carta di pagamento stanno utilizzando”.

Il problema

Purtroppo non esisteva un ausilio per ipovedenti, o almeno non erano sufficienti i mezzi disponibili per consentire a persone ipovedenti di capire immediatamente se quella che hanno in mano è una carta di credito, di debito, o più in generale, semplicemente capire che tipo di carta hanno in mano. Questo perchè spesso le varie carte presentano una conformazione molto simile e indistinguibile al tatto. 

La soluzione

Da qui l’idea di Mastercard, di provare ad aiutare quelle 2,2 miliardi di persone esistenti al mondo che hanno problemi con la vista..

Nasce così Touch Card di Mastercard in collaborazione con IDEMIA, azienda tecnologica che sviluppa patenti di guida a schede mobili e carte di pagamento biometriche.

L’obbiettivo è quello di dare un ausilio agli utenti ipovedenti di riconoscere la carta esclusivamente attraverso il tatto garantendo così maggiore senso di sicurezza, inclusività e indipendenza. 

L’innovazione di Mastercard è stata esaminata e approvata dal Royal National Institute of Blind People (RNIB) nel Regno Unito e da VISIONS/Services for the Blind and Visually Impaired negli Stati Uniti.

Come funziona Touch Card per ipovedenti

Mastercard ha lavorato sul design della carta, elaborando e applicando un apposito sistema di incisioni sul lato frontale della touch card. In particolare:

  • le nuove carte di credito per ipovedenti avranno un’incisione rotonda
  • le carte di debito presenteranno un’incisione larga e squadrata
  • alle carte prepagate verrà applicata un’incisione a forma triangolare. 

Le carte potranno essere utilizzate presso terminali POS e ATM su vasta scala.

mastercard-touch-card-ausili-ipovedenti-mistergadget-tech

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover