Cosa bisogna fare se si trova un AirTag perso
Come si fa

Cosa bisogna fare se si trova un AirTag perso

Come già sappiamo, grazie all’AirTag è ormai facilissimo non perdere mai di vista le proprie cose, scopriamo però oggi cosa fare se si trova un airTag perso da qualcun altro.

Questo perché, come abbiamo già detto, AirTag è il piccolo dispositivo di Apple che è in grado di tracciare i tuoi oggetti importanti e personali come un paio di chiavi o una borsa, ma anche molto altro.

Ma cosa bisogna fare se si trova un AirTag che appartiene a qualcun altro?

L’AirTag contiene una piccola radio Bluetooth che trasmette agli iPhone vicini e consente al proprietario dell’accessorio di vedere dove si trova utilizzando la mappa dell’applicazione Dov’è.

Un AirTag, inoltre, inizierà automaticamente a creare un suono se è fuori portata del suo proprietario per alcuni giorni.

Questo può permetterti di trovarlo nei beni persi di qualcuno, poiché sarai in grado di sentire il rumore che crea.

Cosa bisogna fare se si trova un oggetto con un AirTag collegato?

Sapere cosa bisogna fare se ti capita di trovare un oggetto con un AirTag collegato è semplice.

Se vuoi restituirlo al suo proprietario, la soluzione è tenere un AirTag vicino al tuo iPhone o telefono Android, con il lato bianco di plastica rivolto verso di te.

Questo perché l’AirTag include un chip NFC in modo che possa essere letto da qualsiasi smartphone moderno.

L’NFC dell’AirTag ti porterà su una pagina web che includerà informazioni sull’AirTag come il suo numero di serie.

Se il proprietario dell’AirTag ha messo il tag in modalità persa, può fornire un numero di telefono e un messaggio.

Queste informazioni di contatto appariranno sulla pagina web quando l’AirTag viene scansionato.

Cosa significa “AirTag Found Moving With You”?

Se vedi una notifica AirTag Found Moving With You sul tuo iPhone o iPad, significa che c’è un AirTag nelle vicinanze che viaggia con te.

Ciò potrebbe significare che il proprietario si trova nelle vicinanze o il tag è allegato a un elemento che si sta prendendo in prestito.

È comunque possibile disabilitare queste notifiche per questo tag interagendo con l’avviso.

Questa opzione è stata pensata per gli utenti, per metterli al sicuro dal rischio di essere tracciati nei propri movimenti a proprio insaputa.

Dove trovare Apple AirTag?

Apple AirTag sono disponibili sul mercato italiano si comprano negli Apple Store, su Internet da Amazon e nei vari negozi di tecnologia, se si acquistano però attraverso il sito ufficiale di Apple è possibile personalizzarli con emoji oppure con un testo che contenga fino a 4 lettere.

Il prezzo del singolo rilevatore è di 35 €, mentre il pacchetto da quattro si acquista a 119 €, tutti gli accessori ovviamente sono esclusi da questo prezzo e vanno acquistati a parte.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.