Apple: con Digital Legacy arriva il testamento digitale
Come si fa

Apple: con Digital Legacy arriva il testamento digitale

Apple ha aggiunto un nuovo servizio chiamato Digital Legacy, una sorta di testamento digitale che consente agli utenti di assegnare un amministratore che può accedere ai propri dati in caso di morte.

Nell’era digitale moderna, infatti, dove tutto è crittografato e bloccato dalle password, accedere ai file e ai documenti di un’altra persona scomparsa è complicato.

Adesso, però, con Digital Legacy sarà invece più semplice accedere ai dati in caso di morte, da parte di coloro che hanno ricevuto una speciale delega.

Siamo perfettamente consapevoli del fatto che molti di voi potrebbero affrontare questo tema facendo gli scongiuri e mettendo in pista tutti i gesti scaramantici possibili ed immaginabili.

Quello di un cosiddetto testamento digitale, o forse quello di un curatore digitale designato che subentri dopo la nostra dipartita è tema più che mai attuale e, seppur spinoso, davvero importante.

Come funziona Digital Legacy

L’amministratore, che è stato nominato come contatto legacy, potrà accedere tramite un “ID Apple di contatto legacy” e avrà bisogno di una chiave di accesso per visualizzare i dati protetti da password sui dispositivi Apple.

L’amministratore potrà quindi visualizzare i dati archiviati in iCloud, il servizio cloud di Apple e i dati potranno anche essere scaricati.

Una volta effettuato l’accesso, l’utente del contatto legacy deve fornire una copia valida del certificato di morte dell’utente primario per accedere ai dati della persona deceduta.

apple digital legacy testamento digitale

Una specifica importante

Una specifica importante da fare, però, è che per il servizio Digital Legacy di Apple, le informazioni di pagamento come i dettagli della carta di credito e gli abbonamenti saranno esclusi dai dati accessibili.

Tuttavia, in questo momento, provare ad accedere all’account ID Apple di qualcuno anche con un certificato di morte è difficile, quindi Digital Legacy dovrebbe semplificare le cose.

Quando sarà disponibile

Il nuovo servizio Digital Legacy è stato introdotto all’annuale Worldwide Developers Conference di Apple, che ha preso il via lunedì 7 giugno 2021.

La funzione non sembra ancora essere live, ma poiché fa parte di iOS 15, l’aggiornamento svelato nella stessa occasione, probabilmente sarà disponibile il prossimo autunno.

Per anni, utenti e attivisti hanno fatto pressioni per implementare un metodo per accedere ai dati dell’account iCloud di una persona cara dopo la loro morte.

Adesso con Digital Legacy di Apple sarà più semplice poterlo fare, non è proprio un testamento digitale, ma uno strumento molto utile per poter ad esempio disattivare profili social e account di servizi, che spesso vivono più dei legittimi proprietari.

Anche se questo è un aspetto non del tutto gradevole da affrontare, è comunque un tema rilevante da risolvere che la riguarda la nostra identità digitale.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.