Mister Gadget®
Image default
Smart Home

AVM aggiorna FritzOS anche sui repeater 1750 e 3000

Lo so, questo è tema un po’ ostico e forse riservato ai veri impallinati, ma oggi AVM aggiorna FritzOS per i suoi repeater più recenti ed è una bella notizia.

Cerchiamo prima di tutto di inquadrare il contesto: AVM è la società tedesca che realizza una linea di modem molto potente chiamata Fritzbox. Sono prodotti che si possono usare all’interno di un’abitazione, ma hanno un software talmente sofisticato da poter essere utilizzati anche in ambiti con esigenze molto più complesse.

Da qualche tempo, i prodotti dell’azienda tedesca si basano sulla nuova tecnologia di trasmissione wifi chiamata Mesh, che trasforma un network in caso o in ufficio in una sorta di rete cellulare, in cui i dispositivi si collegano automaticamente alla fonte di segnale più potente.

Con il nuovo aggiornamento le soluzioni più recenti nell’ambito della tecnologia mesh sono arrivate sui prodotti che espandono la rete wifi di casa.

Non solo, perché grazie al nuovo software arriva anche l’ultimo standard di sicurezza, dettaglio particolarmente importante per l’utilizzo in ambito professionale.

Il FRITZ!OS 7.20 è ora disponibile per il FRITZ!Repeater 1750E e il FRITZ!Repeater 3000. Tutti gli attuali FRITZ!Repeater e la FRITZ!Powerline 1260E hanno ora ricevuto l’aggiornamento più importante.

FritzOS

Con FRITZ!OS 7.20 AVM sta implementando il WPA3 in tutti i prodotti FRITZ!

Il nuovo standard di crittografia apporta miglioramenti significativi all’autenticazione e alla sicurezza delle reti Wi-Fi.

Ora è possibile impostare anche un hotspot Wi-Fi pubblico presso l’access point Wi-Fi guest, con dati crittografati in modo sicuro durante la trasmissione grazie alla “Enhanced Open/Opportunistic Wireless Encryption” (OWE).

Ad esempio, i bar o gli ambulatori medici possono offrire un hotspot Wi-Fi pubblico sicuro e non richiede l’inserimento di dati di accesso da parte degli utenti.

Insieme a un FRITZ!Box con FRITZ!OS 7.20, i FRITZ!Repeater e le FRITZ!Powerline formano ora un Mesh Wi-Fi ancora più potente. Con il nuovo “Performance Mesh Steering”, il software Mesh di AVM garantisce connessioni Wi-Fi ottimali nella rete domestica.

FritzOS

Il FRITZ! Mesh controlla regolarmente la qualità di connessione dei dispositivi wireless e li indirizza automaticamente verso le migliori bande Wi-Fi o ripetitori Mesh nella rete domestica.

Oltre a questo, la selezione automatica dei canali Mesh è stata migliorata, garantendo che per l’intera rete Mesh venga sempre selezionata la frequenza migliore.

Con FRITZ!OS 7.20 i ripetitori più potenti come il FRITZ!Repeater 2400 e il FRITZ!Repeater 3000 supportano anche la larghezza di banda di 160 MHz per dispositivi wireless compatibili, andando ad aumentare significativamente le prestazioni Wi-Fi.

Sia FRITZ!Repeater che FRITZ!Powerline funzionano con il sistema operativo FRITZ!OS, ottimizzato per Mesh, garantendo così un potente Wi-Fi a casa e offrendo una serie di altri vantaggi del FRITZ! Mesh, tra cui un setup molto semplice e aggiornamenti regolari per nuove funzionalità, oltre a un alto livello di sicurezza.

Molti degli utenti che acquisteranno questi prodotti useranno solo il 5% delle loro potenzialità, perché scavando nel menu c’è addirittura il rischio di perdersi, ma in ogni caso io da tempo invito a considerare il modem il cuore pulsante della propria casa, strumento fondamentale per cui un piccolo investimento è più che giustificato.

Questi articoli potrebbero piacerti!

Ambi Climate aggiunge la funzione Comfort Multi Utente

Mister Gadget Team

Google Nest Cam IQ: qualità video ottima ma troppi falsi allarmi

Mister Gadget Team

Google Nest Indoor Cam: come installarla e configurarla

Mister Gadget Team

1 commento

Il nuovo AVM FRITZBox 6850 LTE è disponibile in Italia | The Digital Club 19 Novembre 2020 at 11:03

[…] sul mercato il nuovo FRITZBox 6850 LTE di AVM , un potente dipostivo per Internet veloce attraverso l’utilizzo delle reti […]

Rispondi

Lascia un commento

* Usando questo modulo accetti la conservazione dei dati e la loro elaborazione secondo le regole imposte dal GDPR

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più

Privacy & Cookies Policy