Il blackout di internet causato da un bug del software

Luca Viscardi10 Giugno 2021
blackout internet
Listen to my podcast

Nel podcast di oggi torniamo al tema del blackout internet che ha messo in ginocchio la rete un paio di giorni fa, che sarebbe stato causato da un banale bug.

Nella settimana della conferenza degli sviluppatori di Apple, le novità relative al software si moltiplicano e vengono svelate di giorno in giorno.

Novità in arrivo anche sugli smartwatch creati da Google e Samsung insieme: ve ne parliamo nel podcast.

Google sarebbe pronta a creare un nuovo pixel pieghevole.

Vi ricordiamo che potete seguire Mister Gadget Daily su Apple Podcast.

Trascrizione automatica del podcast

Incredibilmente il black out di Internet di due giorni fa è dipeso da un piccolo bar. Sono giornate ben trovati oggi giovedì 10 giugno del 2021 con mister gadget del notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia abbiamo fatto riferimento ancora una volta al blocco di internet di un paio di giorni fa da mezzogiorno all’una si è bloccato mezzo mondo dal Corriere della Sera fino a PayPal a causa di un guasto a Fastweb e pensate che era un piccolo bug di software che ha causato questo problema.

Molto verosimilmente ad un sistema di compressione dei dati che si chiama VAR che è un servizio open source già era indicato come possibile causa del problema dell’altro ieri dato e ora è stato confermato. Si continua a parlare in questi giorni ma questi sono quelli della conferenza degli sviluppatori di Epo e delle novità che sono state presentate nei giorni scorsi. Intanto scopriamo che come già detto iPhone 6s si potrà aggiornare a 15 che saranno moltissimi anche i computer che supporteranno il nuovo sistema operativo Monterey ma alcune funzionalità del sistema operativo Monterey saranno invece riservate ai computer che hanno un processore debole questo è la prima volta che capita molti dei computer in circolazione sono Intel e non potranno sfruttare alcune delle possibilità.

Nel frattempo si stanno uscendo alcuni dettagli ad esempio il fatto che chi userà evolutivi potrà autenticarsi nelle applicazioni usate sull’iPod usando il Touch ID oppure la propria faccia direttamente su iPhone quindi ancora una volta si passa da un dispositivo all’altro in modo quasi automatico e non solo quando si possiede un Apple Watch sarà possibile chiedere a Siri di effettuare delle operazioni sul proprio iPhone anche quando l’iPhone è bloccato quindi ancora una volta Apple Watch fungerà anche per lo sblocco e poi ancora abbiamo saputo di come sarà possibile negli Stati Uniti memorizzare le carte d’identità e la patente all’interno di iPhone si sta lavorando perché questa possibilità possa arrivare presto anche in Europa.

Uscendo da questi contesti invece vi diciamo che si parla sempre più spesso di un guru dei pixel un folder che potrebbe arrivare addirittura nel 2021. Vedremo se questo è davvero attendibile. E poi ancora si parla di Galaxy Watch 4 che avrà il nuovo sistema operativo creato da Samsung insieme a Google ma molto probabilmente non avrà un caricatore all’interno della sua scatola quindi sarà moltissima carne al fuoco per quanto riguarda la tecnologia torneremo ancora una volta a parlarne domani.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.