Le nuove mappe di Apple e HomePod mini presto anche in Italia

Luca Viscardi8 Giugno 2021
Le nuove mappe di Apple e HomePod mini presto anche in Italia
Listen to my podcast

Dopo il ricco keynote di Apple di ieri, proviamo a fare il punto, sottolineando che le nuove mappe di Apple e HomePod Mini arrivano presto anche in Italia.

Nel nostro speciale dedicato al keynote vi abbiamo raccontato in tempo reale tutto quello che è stato presentato, nella puntata del podcast di oggi facciamo una sintesi delle novità più significative.

E’ importante sottolineare che ieri sera si aperta la conferenza per gli sviluppatori del mondo Apple, che quest’anno è in forma digitale ed è completamente gratuita.

Nel corso dei prossimi giorni ci saranno decine di corsi dedicati a coloro che scrivono codice per i dispositivi apple, da iPad ad iPhone, passando per Apple Watch e Mac.

Per loro ci sono le nuove tecnologie messe a disposizione da Apple, che si possono già provare in versione beta, cosa che come sempre sconsigliamo vivamente se non per ragioni professionali.

Andando oltre i tecnicismi legati al sistema operativo, possiamo mettere come punto saliente dell’evento di ieri la notizia che le nuove mappe di Apple e HomePod Mini finalmente arriveranno anche in Italia.

Trascrizione automatica del podcast

Si è tenuto ieri il keynote di Apple abbiamo conosciuto tantissime novità per gli sviluppatori. Buona giornata e ben trovati all’appuntamento con mister gadget del notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia che oggi parte proprio con la conferenza degli sviluppatori di Apple che ieri ci ha fatto conoscere attraverso il keynote e le tantissime novità che sono state preparate per il nuovo anno. Diciamo subito che per quanto ci riguarda ci sono diverse informazioni molto importanti.

La prima è che entro la fine dell’anno anche in Italia arriveranno le mappe avanzate di Hezbollah e questo vuol dire che avremo una grafica migliore informazioni più complete e una serie di servizi supplementari che ancora non abbiamo visto. L’altra notizia è che nei prossimi mesi arriverà anche in Italia un iPod Mini ovvero il piccolo speaker intelligente realizzato da Apple che si basa ovviamente sul supporto di Siri.

Per quanto riguarda le novità dei diversi sistemi operativi credo che non basterebbero tre o quattro puntate del nostro Podcast per raccontarle tutte. C’è un focus molto importante sulla privacy che viene ulteriormente messa in sicurezza grazie ad uno strumento che riporta tutte le azioni che le applicazioni fanno con i nostri dati. è stata rivisitata la navigazione in Internet cambiando in modo molto significativo il browser Safari che diventa ancora più veloce e consuma ancora meno energia su iPhone.

Una delle novità importanti è soprattutto quella di poter condividere ciò che si guarda in un determinato momento con i propri amici e in generale i meccanismi di condivisione sono stati ottimizzati su iPad. Nuovi widget più efficienti in alcuni casi con dimensioni più grandi. Watch S con il sistema operativo di Apple Watch con nuove funzioni che riguardano la nostra salute ma la novità più importante arriva da Mac dove è stato messo a punto un sistema di Universal Control per utilizzare ad esempio lo stesso mouse per utilizzare più dispositivi contemporaneamente oppure addirittura per trasportare i file da un computer a un tablet o da un computer all’altro proprio usando il mouse.

Insomma non vogliamo addentrarci troppo in tutti i tecnicismi e su ciò che è stato presentato ieri ne parleremo sicuramente nei prossimi giorni lo approfondiremo anche su mister gadget hi tech noi ci sentiamo domani.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.