Ci sono rischi informatici guardando serie tv?

Luca Viscardi27 Febbraio 2021
Ci sono rischi informatici guardando serie tv?

Vi siete mai chiesti se ci sono rischi informatici guardando serie TV in streaming utilizzando smart TV, computer, tablet o smartphone?

Le minacce

Secondo gli esperti di Kaspersky, società specializzata nella sicurezza informatica, esistono minacce molto frequenti e, in alcuni casi, anche pericolose legate proprio alla fruizione di contenuti televisivi e agli eventi principali dedicati al mondo del cinema e della TV.

Questo, però, succede solo ed esclusivamente quando tali contenuti vengono ricercati in forma gratuita, nel tentativo di bypassare le piattaforme che li distribuiscono ufficialmente.

Questo rischio cresce quando ci sono eventi particolarmente importanti che stimolano le ricerche online di titoli, protagonisti e contenuti.

Il Golden Globe

Domenica 28 febbraio, ad esempio, avrà luogo la 78esima edizione dei Golden Globe, il primo grande evento televisivo della stagione dei premi del 2021.

Questo e altri show televisivi, così come i film, non sono solo una fonte di intrattenimento ma anche un richiamo irresistibile per i criminali informatici. Questi ultimi sfruttano gli eventi per diffondere minacce, pagine di phishing e email di spam.

Gli esperti di Kaspersky hanno analizzato i file dannosi nascosti dietro i film in nomination, così come i siti web di phishing legati ai film e progettati per rubare le credenziali degli utenti.

Durante le prime tre settimane di gennaio, i ricercatori di Kaspersky hanno osservato che 275 utenti sono stati sottoposti a tentativi di infezione che sfruttavano file con varie minacce mascherate da finti film in nomination.

I ricercatori di Kaspersky hanno scoperto che “The Mandalorian” è stata l’esca più popolare tra i criminali informatici, rappresentando il 68% delle infezioni.

Al secondo posto la serie di successo di Netflix “The Queen’s Gambit” con l’11% e “Ozark” al terzo posto con il 6%.

rischi informatici serie tv

Il 21 febbraio i ricercatori di Kaspersky hanno scoperto che il numero di utenti presi di mira da malware associati ai film e alle serie in nomination è diminuito di quasi tre volte rispetto al mese precedente.

Sono stati osservati però dei cambiamenti nelle percentuali: “The Mandalorian” rimane il film più bersagliato con il 33% (un decremento di sei volte rispetto al mese precedente) mentre “The Queen’s Gambit” ha mantenuto la seconda posizione ma con una percentuale del 18%.

Risultato

La risposta è chiara: ci sono rischi informatici guardando le serie TV, ma solo se se ne fruisce attraverso canali non ufficiali. Attenzione, quindi, alla ricerca di contenuti multimediali forniti da piattaforme che promettono la visione gratuita, tutto ha un prezzo, ormai dovrebbe essere chiaro.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.