Per Ericsson e Qualcomm evento storico nel 5G

Luca Viscardi31 Agosto 2020
Per Ericsson e Qualcomm evento storico nel 5G

Qualcomm Technologies, Casa Systems ed Ericsson annunciano oggi il completamento della prima chiamata dati 5G NR a lungo raggio grazie a mmWave.

La chiamata a lungo raggio è stata completata a Regional Victoria (Australia) il 20 giugno 2020, raggiungendo la distanza mai coperta di 3.8 chilometri, dimostrando le notevoli capacità della tecnologia mmWave e la sua idoneità per il Fixed Wireless Access (FWA).

Questo traguardo rivoluzionario darà il via a servizi fissi a banda larga e a ulteriori opportunità per l’utilizzo dell’infrastruttura della rete 5G per coprire ampie aree urbane, suburbane e rurali.

“Con l’introduzione del modulo di antenna mmWave Qualcomm QTM527 all’interno del sistema Modem-RF Snapdragon X55 5G, stiamo dando la possibilità a operatori e OEM di offrire ai propri clienti un 5G a banda larga performante e multi-gigabit ad ampio raggio – che sia contestualmente flessibile ed efficiente – sfruttando l’esistente infrastruttura di rete 5G”, ha affermato Gautam Sheoran, senior director, product management, Qualcomm Technologies, Inc.

Qualcomm Ericsson
5G Concept with blue background blue text

“Questo importante traguardo rappresenta il primo passo nell’utilizzo delle mmWave per il trasferimento dati 5G a lungo raggio e la nostra collaborazione con Casa Systems ed Ericsson sta aprendo la strada all’implementazione di servizi fissi a banda larga per garantire un’ampia copertura in aree urbane, suburbane e rurali”. 

Per tradurre nel linguaggio di noi essere umani: l’uso del 5G viene così sperimentato anche per la trasmissione “ultimo miglio”, quindi per installazioni come quelle che potrebbero essere utilizzate nelle installazioni del Fixed Wireless Access, per intenderci, il tipo di servizio che fa di solito Eolo.

L’uso del 5G nell’ultimo miglio potrebbe essere una soluzione per portare la banda larga nelle aree rurali, dove l’installazione del fibra rappresenta un investimento troppo elevato rispetto ai potenziali guadagni.

Attendiamo a questo punto di conoscere eventuali ulteriori passi nello sviluppo del 5G, in cui Ericsson e Qualcomm sono pionieri.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.