Con Samsung lo smart working in TV

Luca Viscardi17 Aprile 2020
Con Samsung lo smart working in TV

Oggi Samsung ci spiega come praticare lo smart working in TV, ovvero sfruttando il grande schermo di casa per accedere alle funzioni di un PC.

Si chiama, infatti, Remote Access l’innovativa funzionalità disponibile sulle Samsung Smart TV* che permette di connettere, in modalità wireless, PC, tablet, tastiera, laptop e smartphone alla propria Smart TV e controllare a distanza i programmi e le applicazioni compatibili.

Un valido alleato, che permette di sfruttare tutta l’ampiezza dello schermo TV. Una funzione utile soprattutto in questo particolare momento in cui per molti è fondamentale ritagliarsi e organizzare a casa uno spazio dedicato allo studio o al lavoro, accedendo ai propri dispositivi da remoto. 

La funzione Remote PC di Remote Access trasforma la casa in un vero e proprio ufficio, consentendo di massimizzare la produttività anche in modalità smart-working.

Grazie a Remote PC è possibile collegarsi da remoto al personal computer del proprio ufficio, sia che si trovi in un altro edificio o addirittura in un’altra città, per aprire e modificare i documenti di lavoro.

Il servizio di cloud office basato su browser web tramite Remote Access, consente di accedere ai file e lavorare sui documenti direttamente dalla Smart TV. Basta connettere in modalità wireless un mouse ed una tastiera, e l’ufficio è pronto. 

Le scuole e le università sono chiuse, ma questo non impedisce agli studenti di partecipare alle lezioni.

Con Cloud Docs la casa è la nuova “aula” in diretta TV e Remote Access offre un’ampia varietà di servizi basati su cloud. 

È sufficiente per esempio fare il login a Office 365, disponibile all’interno di Remote Access, per consegnare documenti, lavorare su progetti di gruppo o presentare la tesi in tempo reale.

Tramite browser web è anche possibile seguire sullo schermo TV, corsi online e lezioni live, evitando così di perdere anche il minimo dettaglio scritto sulla lavagna.

Con Samsung lo smart working in TV

Dopo aver assolto a tutti i propri doveri è arrivato il momento di mettersi comodi, rilassarsi e sfogarsi guardando video divertenti o giocando ai videogiochi preferiti, sempre sul grande schermo, grazie allo Screen Sharing.

La connessione non richiede l’utilizzo di alcun cavo, è necessaria solamente una rete locale o il Wi-Fi Direct di Remote Access per la condivisione tra la TV e il PC, il telefono o il tablet.

Giocare ad Animal Crossing da uno smartphone (o da un tablet), o a Doom Eternal su PC sullo schermo TV renderà l’esperienza di gioco ancora più avvincente e immersiva. 

Inoltre, grazie alla soluzione Virtual Desktop Infrastructure (VDI) realizzata in partnership con VMware Horizon, leader nell’innovazione del software aziendale, Samsung Remote Access offre una user experience facile e intuitiva.

Infine, per far fronte ai problemi di sicurezza relativi alla connettività wireless e ai servizi cloud, Samsung ha integrato la tecnologia di sicurezza proprietaria Knox, attualizzato con aggiornamenti costanti del firmware per garantire una protezione continua di tutti i dati dell’utente. 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.