Huawei Mobile Services pronti al debutto

Luca Viscardi24 Dicembre 2019
Huawei Mobile Services pronti al debutto

Mancano pochissimi giorni al momento in cui scopriremo i nuovi Huawei Mobile Services con le relative apps.

E’ la soluzione più immediata alla dipendenza da Google, che nel contesto dello scontro tra USA e Cina, ancora irrisolto, sta diventando un problema per Huawei.

Se le previsioni, ma soprattutto i rumors in arrivo in queste ore sono veri, nel giro di qualche giorno, prima della fine dell’anno, vedremo arrivare un aggiornamento sui dispositivi Huawei.

Sarà quello che introduce i nuovi HMS, alternativa a GMS, ovvero Google Mobile Services. Da non confondere con il sistema operativo HarmonyOS.

Il nuovo software vuole sostituire tutte le funzioni mancanti senza Google, dalla navigazione ai pagamenti, passando per le note e la messaggistica.

L’intenzione di Huawei è quella di presentare in ogni paese le 100 – 150 applicazioni più popolari attraverso la sua piattaforma.

La base di questa rivoluzione, ovvero HMS e HMS Core sarebbero stati rilasciati in versione beta agli sviluppatori in Cina.

Questo significa che nel giro di qualche settimana dovremmo vedere il risultato del loro lavoro e probabilmente quando i cinesi dicono “entro fine anno” si riferiscono al loro capodanno.

Per la cronaca, quest’anno il capodanno cinese sarà il prossimo 25 gennaio.

Questo primo passo prepara la strada anche al nuovo sistema operativo HarmonyOS, che però non vedremo nel 2020.

La vera “preoccupazione” relativa allo sviluppo di app e di un ecosistema da parte di Huawei riguarda la grafica.

Basta aprire oggi la app gallery, per avere subito l’impressione di essere in un ecosistema peggiore di quello di quello di Google.

Il tipo di icone, le applicazioni che si trovano in cima alle app, esiste ancora un gap evidente tra Google e gli altri store compatibili.

Sarà probabilmente questa la vera sfida di Huawei nello sviluppo dei suoi Huawei Mobile Services.

Resta anche da capire quali e quante app saranno poi disponibili per gli utenti.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.