La sorpresa che non ti aspetti: Motorola Razr rinviato

Luca Viscardi21 Dicembre 2019
Motorla Raar

E’ arrivata in una serata di venerdì in prossimità del Natale l’annuncio improvviso: Motorola Razr è stato rinviato a data indefinita e non è possibile conoscere le ragioni esatte.

Quelle dei telefoni pieghevoli sembra essere una maledizione e dopo l’esordio problematico del Samsung Galaxy Fold e di Huawei Mate X, eravamo tutti convinti che l’arrivo di Motorola Razr sarebbe stato gestito senza intoppi.

Arriva invece oggi un’informazione di segno diverso: dagli Stati Uniti è stato fatto sapere che a causa della richiesta altissima non sarà possibile distribuire il nuovo smartphone con schermo pieghevole di Motorola secondo le scadenze precedentemente annunciate.

Alcune fonti parlano di un leggere ritardo, altre di uno spostamento significativo, ma non sappiamo ancora se questo cambiamento di programma coinvolgerà solo gli Stati Uniti o anche l’Europa, ivi compresa l’Italia.

Nel quadro di incertezza di questi giorni, non ci resta che attendere informazioni più dettagliate ed attendibili.

Negli USA, le prevendite dovevano cominciare il prossimo 25 dicembre per poi sfociare nella distribuzione dei dispositivi intorno a metà gennaio.

Nei prossimi giorni cercheremo di seguire questo tema e di presentare tutti gli aggiornamenti che verranno rilasciati sull’uscita del nuovo Motorola Razr.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.