Cancellare la cronologia delle posizioni più facile con Google

Luca Viscardi2 Maggio 2019
Google raccoglie 20 volte i dati di Apple dallo smartphone

La privacy sta diventando un must e anche Google si adegua rendendo più facile cancellare la cronologia delle posizioni dal proprio account.

Questo nuovo trend risponde alla mia convinzione: parlare di un argomento significa farlo diventare importante. Non è un caso che in queste settimane sia apparso uno spot di Apple che è proprio dedicato al tema della privacy.

“Privacy” è stata la parola d’ordine del buffo Keynote di Mark Zuckerberg alla conferenza dedicata agli sviluppatori di Facebook chiamata “F8”.

Il tema della riservatezza diventa molto rilevante anche per Google, che introduce oggi una novità molto importante, ovvero la possibilità di cancellare la cronologia delle posizioni automaticamente.

Dal controllo del vostro account potrete decidere di cancellare le informazioni manualmente, dopo 18 mesi oppure dopo 3 mesi, scelta caldamente suggerita da Mister Gadget.

Perché qualcuno che voi non conoscete dovrebbe sapere cosa facevate 9 mesi fa? Probabilmente non ve lo ricordate voi, ma qualche pezzo di silicio nascosto in qualche armadio di un server in una zona remota del mondo conosce i vostri spostamenti minuto per minuto da quando avete il telefonino in tasca e avete cominciato ad usare Google Maps.

cancellare cronologia posizioni mister gadget

Quando sarà possibile cancellare la cronologia delle posizioni?

La funzione è in fase di “deployment” e quindi sarà disponibile un po’ alla volta per tutti gli utenti.

Voi cancellerete o lascerete le cose come sono ora?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.