Torna il sereno per Huawei sul 5G

Luca Viscardi18 Febbraio 2019
Torna il sereno per Huawei sul 5G

Dopo qualche settimana di turbolenza, torna il sereno per Huawei sul 5G, dopo che il governo italiano ha praticamente respinto al mittente le richieste americane di una sua esclusione dalla costruzione di infrastrutture per la rete super veloce.

Nel weekend in Inghilterra è stato pubblicato un report dell’Intelligence secondo cui non avrebbe senso escludere Huawei dalla creazione delle nuove reti, perché il controllo delle attività e il monitoraggio sulla sicurezza sono temi considerati gestibili.

Va ricordato che Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti hanno di fatto già estromesso costruttori cinesi dalle gare per il 5G, mentre Canada e Inghilterra non hanno ancora preso una decisione definitiva.

La valutazione dell’intelligence inglese è di segno molto diverso da ciò che è stato espresso più volte a gran voce dagli Stati Uniti.

Resta da capire come verrà accolta in periodo di Brexit una decisione del governo inglese, che rischia di essere un boomerang rispetto alle posizioni dell’Europa, in qualunque direzione vada.

In questo momento di forte tensione durante la fase negoziale tra Uk ed Europa, c’è il forte rischio che il vecchio continente voglia andare in direzione opposta rispetto a Londra.

To be continued.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.