OnePlus 5T unboxing e prime impressioni

Luca Viscardi16 Novembre 2017
OnePlus 5T unboxing e prime impressioni

Da qualche ora è stato presentato il nuovo OnePlus 5T unboxing e prime impressioni sono servite, dopo averlo usato per qualche giorno in anteprima.

Vi ricordo che il nuovo smartphone di OnePlus verrà distribuito a brevissimo, nel giro di soli 5 giorni, con un prezzo identico a quello del modello precedente.

OnePlus 5T

OnePlus 5T unboxing e prime impressioni: il video

Ho preparato un video molto veloce, che vi mostra l’unboxing del telefono, senza entrare nel dettaglio, perché per la recensione vi rimando al prossimo lunedì.

OnePlus 5T unboxing e prime impressioni: le prime valutazioni

L’anima dello smartphone non è cambiata, siamo di fronte ad una delle migliori proposte del mercato, adesso ancora migliore perché dotata di uno schermo 18:9, in linea con il trend del mercato nei modelli di punta.

Ma non è solo un lifting nella parte frontale, perché l’azienda ha dichiarato di aver modificato anche gli algoritmi della fotocamera, con il preciso obiettivo di migliorare le foto notturne. Ci sono riusciti? Lo vedremo nei prossimi giorni. Curiosamente, la forma della fotocamera è leggermente diversa e la posizione è leggermente spostata rispetto al modello OnePlus 5.

OnePlus 5T

OnePlus 5T conferma l’ottima fattura del modello precedente, con dettagli molto curati e un aspetto gradevole, che viene ora modificato dallo spostamento del sensore delle impronte nella parte posteriore.

Se vogliamo, l’unico difetto può essere quello dell’omologazione agli altri prodotti  con il display a 18:9; visto da davanti è difficile riconoscerlo da altri smartphone. In pratica, il punto di forza diventa per assurdo un possibile punto di debolezza. Ma d’altro canto, il design non è mai stato un punto di forza di OnePlus, che ha sempre avuto un look “pretty average”.

Il bello di OnePlus 5T è sotto la scocca, con tutta la tecnologia migliore disponibile e un prezzo molto competitivo. Molti hanno gridato allo scandalo quando l’azienda ha scelto di posizionare il suo unico prodotto a 499 euro, ma se lo confrontiamo con i prezzi ufficiali degli altri top di gamma, la proposta diventa quasi sensazionale.

Vi ricordo che “ufficialmente”, Note 8 costa 999 euro, iPhone X 1199, LG V30 889 euro, Huawei Mate 10 849. In mezzo ai mostri sacri del mercato, il prezzo di 499 euro diventa un affarone.

OnePlus 5T

Onore a Oneplus che ha scelto di mantenere il jack delle cuffie e ha trovato un compromesso eccellente tra funzionalità e spessore ridotto.

OnePlus 5T unboxing e prime impressioni

Aggiungo un altro dettaglio: gli accessori di OnePlus sono bellissimi.  Dalle cover agli zaini, parliamo di oggetti curatissimi nel design e di altissima qualità nei materiali.

Se decidete di comprare OnePlus 5T vi consiglio di proteggerlo con una delle cover originali, perché quelle in legno, bambù ma anche quelle più semplici in silicone sono stupende. Senza la cover, il rischio saponetta è elevatissimo.

Questo il mio punto di vista, ma il vostro quale è? A voi il prodotto piace?

 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.