Lenovo lancia il nuovo MotoMod Moto 360 camera,

Luca Viscardi3 Luglio 2017
Lenovo lancia il nuovo MotoMod Moto 360 camera,

Dal Ghana arriva una notizia a sorpresa, Lenovo lancia il nuovo MotoMod Moto 360 camera, a pochi giorni dall’evento ufficiale fissato in Italia.

Moto 360 Camera sarà presentato in Italia mercoledì?

Non sappiamo ancora cosa ci mostrerà Lenovo / Moto il prossimo mercoledì, quando ci sarà il primo evento “ufficiale” del 2017 dedicato al mondo degli smartphone. Dovrebbe essere protagonista il recentissimo Moto Z2 Play, ma in realtà molti sotto sotto sperano di vedere anche il nuovo Moto Z2, il cui lancio non è ancora stato posizionato sullo scacchiere del periodo estivo.

Alcuni hanno già agganciato il lancio del nuovo flagship alla prossima fiera di Berlino, in programma i primi di settembre, ed in effetti la cosa farebbe molto senso.

All’ultimo Mobile World Congress di Barcellona Lenovo ha promesso di lanciare molti MotoMods nel corso dell’anno e ha confermato l’impegno per lo sviluppo di una delle soluzioni più smart offerte dal mercato.

In questo contesto si inserisce la notizia di oggi, che arriva dal Ghana e che vede protagonista un nuovo accessorio, per le riprese di foto e video a 360 gradi.

Lenovo lancia il nuovo MotoMod Moto 360 camera,

Se devo essere sincero, non è l’idea migliore che ho visto tra i motomod proposti, ma è coerente con quanto è stato creato fino ad oggi.

Questa soluzione è compatibile con Moto Z, Moto Z Play e con il recentissimo Moto Z2 Play, che hanno i connettori necessari perché il tutto funzioni.

Dall’Africa occidentale non sono in realtà arrivate molte informazioni relative alle specifiche tecniche, né dettagli su come funzioni il sistema, ovvero con o senza una batteria interna.

Quali altri MotoMod dopo Moto 360 Camera?

Non sappiamo ancora quali altre novità arriveranno sul fronte degli accessori “magnetici”, dopo quelli che abbiamo conosciuto fino ad oggi, tra cui il più divertente è sicuramente il proiettore, ma il più utile è probabilmente il battery pack supplementare, mentre il più suggestivo è il modulo fotografico realizzato da Hasselblad.

A Barcellona, al Mobile World Congress già citato, ho visto alcune bizzarre idee che hanno presentato alcuni sviluppatori, a cui è stato messo a disposizione un kit di sviluppo per realizzare idee da sottoporre alla valutazione di Moto/Lenovo per l’eventuale “industrializzazione”, una sorta di “Kickstarter” o “indiegogo” interno, per stimolare la creatività di coloro che hanno immaginato uno sviluppo del sistema.

Se questa idea abbia le gambe e quanto i MotoMods possano trovare spazio sul mercato è ancora tutto da vedere, ma di fatto questa è un’idea di gran lunga migliore di quella pensata da LG con il suo G5 e di fatto abbandonata dopo nemmeno una stagione.

Bisogna capire se il vincolo nelle forme del telefono imposto dall’uso dei MotoMod sia accettabile o no in chiave futura, perché è impensabile realizzare accessori che muoiono insieme allo smartphone, ma è necessario garantire compatibilità di lungo periodo.

Quale è secondo voi il prezzo giusto per un accessorio di questo tipo?!?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.