Google Triangle vuole mettere fine all’abuso di dati delle app

Luca Viscardi30 Giugno 2017
Google Triangle vuole mettere fine all'abuso di dati delle app

Google Triangle vuole mettere fine all’abuso di dati delle app, fornendo informazioni su come le app stesse consumino i nostri preziosi giga dentro e fuori casa.

Se devo essere sincero, mi stupisce molto che questo strumento non sia mai stato pensato come opzione strutturale dentro il codice di Android.

Google triangle

I principi base di Google Triangle

L’applicazione è in fase di test nelle Filippine, se la cercate sul Google Play Store, troverete la pagina relativa, ma non vi sarà consentito installarla sui prodotti che avete collegato al vostro account. Ma basta farsi furbi e cercare la stessa app su ApkMirror per ottenere un bel file pronto all’installazione.

Una volta installata, la app funzionerà perfettamente anche da noi, pur non avendo tutte le informazioni necessarie sull’operatore in uso.

Vi darà le informazioni su quali applicazioni consumano più dati, con una precisione che è addirittura “day by day”, oppure potete scegliere di avere una sintesi dei consumi settimanali e mensili.

Il controllo delle app con Google Traingle

Questo è uno dei dettagli più interessanti. Con Triangle potete vedere il consumo diviso per applicazione e decidere di limitare a 10 oppure 30 minuti l’accesso dei dati in background da parte della singola app.

Forse è venuto il momento di controllare quello che le app fanno e che oggi è difficile capire, soprattutto quando si tratta di sincronizzazioni di dati che non sono esplicitate chiaramente e che spesso sfuggono al nostro controllo quando si installa il software. Chi legge veramente tutti gli avvisi dati dalle app?!?

Quando abilitate il data saver Google Triangle attiva una vera e proprio VPN, con la promessa di non effettuare alcun tipo di controllo sul flusso di dati.  Non sono così convinto che una promessa scritta nel vento sia così attendibile, ma se volete usare questa app dovrete concedere un po’ di fiducia al signor Google.

Quando avete attivato la funzione data saver le applicazioni sono tutte bloccate, potete scegliere se permettere loro l’accesso per 10 minuti, 30 oppure per sempre.

Disattivando il controllo, tutte le app hanno libero accesso.

google triangle

Non si sa quando la app sarà disponibile al download per paesi diversi dalle Filippine, per dire il vero non è nemmeno certo che questo esperimento poi diventi una realtà condivisa anche in altri paesi.

Ma se non avete trovato di meglio e volete provare questa particolare app, basta seguire il link che vi messo sopra di ApkMirror, dove potete trovare una versione perfettamente funzionante anche da noi.

Adesso manca solo una funzione che dica al telefono che è connesso ad un personal hotspot e che quindi non deve “ciucciare” tutti i giga del mondo , ma forse voglio troppo.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.