Siete sopravvissuti a Vodafone Down?

Luca Viscardi9 Maggio 2017
Siete sopravvissuti a Vodafone Down?

Quella appena passata è una serata di quelle che si possono considerare molto difficili: cacci via tutti, sei finalmente solo, apri il tuo computer, digiti uno a caso tra gli indirizzi YouPorn, Tube8, PornHub (la lista è molto più lunga, ma mi fermo per esigenze di spazio) e cosa succede?!?

“connessione di rete assente”

E’ quanto capitato ieri sera agli utenti della rete fissa di Vodafone, che ha subito uno stop dei servizi durato qualche ora. L’azienda ha tempestivamente comunicato di essere a conoscenza della situazione e di essere al lavoro per una soluzione immediata, arrivata poco dopo.

Il problema sembrava relativo al DNS, bastava cambiarlo per tornare a navigare, cosa che gli appassionati di Tube8 & Company hanno scoperto immediatamente, motivo per cui un enorme sorriso è tornato sulle loro labbra, dopo la prima incazzatura.

Non ci sono state ulteriori spiegazioni di Vodafone su quanto accaduto, ma VodafoneDown ha scalato velocemente la classifica dei trend topic italiani, salvo poi rientrare in nottata, quando i servizi sono stati ripristinati.

All’una di notte, quando sono andato a dormire, non c’erano ancora segnali di vita da parte degli utenti, mentre questa mattina molti di coloro che lamentavano blocchi hanno scritto che  tutto funzionava di nuovo regolarmente.

Nel caso dovesse capitarvi qualcosa del genere in futuro, ricordate che potete provare a cambiare i DNS dalle impostazioni del computer, inserendo i DNS di Google, 8.8.8.8 oppure 8.8.4.4, che funzionano sempre molto bene.

Mi devo ricordare di scrivere anche un piccolo manuale di sopravvivenza per riuscire a resistere in caso di mancanza della rete internet: potrebbe essere una buona idea tenere in casa un libro, magari un dvd così riuscite a superare lo shock di non avere Netflix a disposizione e tutto sommato anche l’investimento per una rivista nuova ogni settimana potrebbe creare una rete di protezione e una difesa per il vostro sistema nervoso.

Dai, ce la possiamo fare… 🙂


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.