Come fotografare l’aurora boreale con il tuo smartphone

Riccardo Ferrari25 Maggio 2024
smartphone aurora boreale

Scattare delle foto con il proprio smartphone è la normalità, farlo con un’aurora boreale invece può risultare leggermente più difficile

Mentre la scienza dietro la causa dell’aurora boreale è complessa, vedere questo fenomeno dal vivo è sicuramente uno dei momenti più belli della natura. Nel bene e nel male, l’umanità preferisce catturare ogni secondo dell’esistenza attraverso gli occhi digitali nelle nostre tasche – e con quanto siano ipnotizzanti le aurore boreali, non incolpiamo nessuno il cui primo istinto è quello di raggiungere i propri smartphone.

La fotografia computazionale ha fatto molta strada negli ultimi anni e ha permesso agli individui di utilizzare gli smartphone per ottenere le foto migliori. I miglioramenti non solo nell’hardware della fotocamera, ma anche nell’elaborazione on-device possono produrre ottime immagini in ogni situazione, indipendentemente dalle condizioni di illuminazione. Ma catturare l’aurora boreale su un telefono non è qualcosa a cui la maggior parte delle persone è abituata. È anche possibile, e se è così, quali impostazioni della fotocamera produrrebbero le migliori immagini?

Sia i dispositivi Android che iOS hanno un’abilità di elaborazione hardware e software più che capace per scattare ricordi indimenticabili come questi – ed ecco come puoi incapsulare la bellezza dell’aurora boreale come formato di file condivisibile sul tuo telefono.



smartphone aurora boreale

Scattare una foto dell’aurora boreale con Android

Nonostante i meravigliosi sistemi di fotocamere, ci sono alcune cose da considerare prima di scattare foto notturne sul tuo smartphone. La maggior parte dei telefoni moderni sono dotati di una speciale modalità notturna nell’app della fotocamera – alcuni addirittura passano automaticamente ad essa quando si entra in un ambiente con poca illuminazione.

La caratteristica esatta può essere etichettata in modo un po’ diverso a seconda del produttore Android di cui proviene il tuo telefono. In questo caso, su uno smartphone Samsung Galaxy relativamente nuovo, puoi catturare splendide foto notturne seguendo questi passaggi:

  1. Avvia l’app fotocamera sul tuo telefono.
  2. Dalle varie modalità di scatto disponibili, tocca “Altro”.
  3. Ti verrà visualizzato un elenco di opzioni avanzate della fotocamera. Seleziona “Notte” da questo menu.
  4. Tocca il pulsante dell’otturatore per catturare la tua foto.

La modalità notturna sul tuo telefono lascia essenzialmente entrare più luce consentendo all’otturatore digitale di essere aperto più a lungo. A seconda della quantità di luce che ti circonda, o della sua mancanza, il tuo telefono regolerà automaticamente questa impostazione. Si consiglia quindi di tenere le mani il più ferme possibile mentre si scattano foto durante la notte. Per ottenere i migliori risultati, appoggia il telefono su un treppiede quando usi la modalità notturna.

Usare un iPhone per catturare l’aurora boreale

Se possiedi un iPhone 11 o più recente, puoi fare affidamento sul suo eccellente hardware della fotocamera e sulla modalità notturna su iOS per catturare le vivaci aurore boreali. Farlo è semplice e comporta i seguenti passaggi:

  1. Sul tuo iPhone, avvia l’app fotocamera.
  2. Punta verso il cielo e controlla se l’icona della modalità notturna nell’angolo in alto a sinistra dello schermo diventa gialla. Questo indica se la fotocamera è passata automaticamente a scattare una foto notturna o meno.
  3. Puoi toccare l’icona per attivare manualmente anche la modalità notturna.
  4. Tieni fermo lo smartphone e scatta una foto toccando il pulsante dell’otturatore.

Proprio come su Android, la fotocamera del tuo iPhone selezionerà dinamicamente la migliore velocità dell’otturatore per catturare l’immagine. Puoi regolare questo timer per ottenere risultati migliori toccando la freccia in alto e utilizzando il cursore della modalità notturna nelle opzioni che appaiono di seguito. Facendo uso di funzionalità come la modalità notturna e forse anche usando un treppiede per una maggiore stabilità, puoi scattare incredibili foto di astrofotografia con il tuo iPhone.

smartphone aurora boreale

Scatta foto migliori dell’aurora boreale usando la modalità RAW

Una delle migliori caratteristiche nascoste della fotocamera del tuo telefono Android è la modalità pro che ti permette di catturare immagini in formato RAW. In sostanza, la modalità RAW istruisce la fotocamera del telefono a catturare e archiviare tutte le informazioni senza aggiungere alcuna compressione o post-elaborazione. Ciò si traduce in immagini che possono essere modificate in seguito con maggiore flessibilità. Sia i dispositivi Android che gli iPhone hanno le loro versioni di una modalità pro che sfrutta la bontà che le immagini RAW portano.

Ancora una volta, a seconda del telefono Android che hai, la modalità pro può essere accessibile all’interno di diversi menu, ma di solito è una propria sezione all’interno dell’app della fotocamera. Sugli smartphone Samsung Galaxy:

  1. Avvia l’app fotocamera
  2. Tocca l’icona dell’ingranaggio delle impostazioni nell’angolo in alto a sinistra del display
  3. Vai a “Formato e opzioni avanzate”.
  4. Abilita l’interruttore “copie RAW”.
  5. Torna all’app fotocamera, seleziona la modalità pro e cattura un’immagine.

Il tuo telefono ora memorizcherà due copie di ogni foto che scatti: un normale file JPEG e un file RAW. Puoi utilizzare la funzione ProRAW di iPhone per produrre funzionalità simili:

  1. Vai a Impostazioni > Fotocamera > Formati
  2. Attiva l’interruttore “Apple ProRAW”.
  3. Avvia l’app della fotocamera e tocca l’interruttore “RAW” o “RAW MAX” nell’angolo in alto a destra del display.
  4. Cattura la tua immagine toccando il pulsante di scatto.

Le foto scattate in formato RAW sia su Android che su iOS potrebbero richiedere una frazione di secondo in più per essere catturate completamente e sono spesso pesanti in termini di dimensioni del file rispetto alle immagini normali.

Come rendere migliori le tue foto dell’aurora boreale

Catturare una foto dell’aurora boreale è solo metà della battaglia, ed è auspicabile apportare alcune piccole modifiche per migliorare veramente le immagini. Se stai scattando in RAW, assicurati di utilizzare una potente app di fotoritocco come Adobe Lightroom o Snapseed sul tuo telefono o ON1 sul tuo computer. Gioca con i cursori di esposizione e luminosità fino a trovare il perfetto equilibrio tra l’oscurità del cielo notturno e il bagliore luminoso dell’aurora boreale.

Poiché le foto scattate durante la notte, specialmente utilizzando la fotocamera di un telefono, sono soggette a molte grane, cerca uno switch di riduzione del rumore nell’app di editing di tua scelta. Se hai familiarità con la correzione del colore, giocherellare con le impostazioni di tonalità e saturazione potrebbe aiutare la foto a sembrare ancora più seducente. Fare le modifiche giuste eleverà l’immagine di dieci volte e la preparerà per essere mostrata sulle tue piattaforme di social media preferite.



Potrebbe interessarti anche:



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.