Come risparmiare sulle prossime bollette: le termovalvole smart Nice

Luca Viscardi3 Novembre 2022
Nice Heat Control

La stagione fredda rischia di essere la più calda sul fronte delle bollette, per l’impatto che i consumi energetici avranno, in termini di costi, sui bilanci famigliari: ecco perché può essere utile adottare soluzioni avanzate di risparmio energetico, come le termovalvole smart di Nice.

Sono molte le aziende che propongono dispositivi connessi in grado di ottimizzare i consumi, ma poche possono vantare la stessa immediatezza e semplicità d’uso garantite dalle termovalvole intelligenti di Nice.



Perché scegliere una termovalvola smart?

Le termovalvole possono essere usate in molteplici contesti, in particolare in quello del riscaldamento centralizzato: in questo tipo di scenario, i costi energetici sono calcolati grazie alla lettura delle calorie, effettuata con dispositivi connessi alle superfici radianti, i caloriferi.

La corretta gestione dei singoli ambienti diventa fondamentale per garantire il corretto equilibrio tra consumi e comfort personale: a questo scopo servono proprio le termovalvole smart, che funzionano in modo più preciso ed efficiente delle termovalvole tradizionali.

Le vecchie termovalvole “manuali” permettono di gestire il riscaldamento degli ambienti, in funzione delle temperature che vengono “fissate” con le manopole di controllo: la variazione della temperatura impostata è possibile solo con un intervento diretto, ovvero “manuale”.

Questo impone di ricordarsi di cambiare le regolazioni nei diversi momenti della giornata, senza però tenere conto dei fattori che concorrono, come la temperatura esterna.

Una termovalvola smart può cambiare la temperatura configurata a seconda delle necessità, in modo dinamico, tenendo conto di orari, presenza delle persone, temperatura esterna e altri parametri che si gestiscono attraverso l’app di controllo.

Come risparmiare sulle prossime bollette: le termovalvole smart Nice

Come funziona Nice Heat-Control, la termovalvola intelligente

C’è un solo modo per risparmiare nel conto energetico, consumare meno, che molto spesso significa consumare meglio. Nice Heat-Control , grazie all’algoritmo proprietario, è in grado di calcolare il tempo necessario per riscaldare una stanza, in relazione al suo volume.

Basterà impostare una temperatura di comfort e scegliere l’orario a cui si desidera che sia raggiunto, al resto ci penserà l’intelligenza della termovalvola, aprendo il flusso dell’acqua calda (e quindi i consumi) solo quando sarà strettamente necessario, evitando gli sprechi dati dalle termovalvole aperte quando in casa non c’è nessuno, o di arrivare a casa e trovare freddo, scenario tipico di chi chiude manualmente le valvole prima di uscire da casa.

Nice Heat Control darà informazioni chiare, attraverso i colori, sullo stato della temperatura dentro una stanza, con un codice estremamente semplice da comprendere per chi usa la testa termostatica.

Grazie all’uso delle termovalvole smart è possibile differenziare le temperature negli ambienti e gestire il loro riscaldamento in modo dinamico, garantendo la temperatura giusta nei singoli ambienti a seconda del loro utilizzo. Tra gli elementi che concorrono alla gestione del riscaldamento, c’è anche quello della temperatura esterna.


Potrebbe interessarti anche:


Queste operazioni estremamente complesse si traducono in un’esperienza d’uso alla portata di tutti, perché agli utenti basta scegliere gli orari e le temperature desiderate, dimenticandosi poi di tutto il resto.

Yubii App, che gestisce il controllo delle termovalvole smart Nice Heat Control, è intuitiva e semplice da usare, non serve nemmeno un percorso di apprendimento, perché le istruzioni sono davvero elementari.

Insieme alle termovalvole, è possibile installare anche un sensore di temperatura, Temp-Control, che può essere installato in un punto diverso della stanza per avere un migliore controllo del clima in diversi punti, per evitare, ad esempio che una finestra possa alterare lo stato di comfort all’interno di una stanza.

Come risparmiare sulle prossime bollette: le termovalvole smart Nice

Come risparmiare sulla bolletta per i consumi elettrici

Tra i prodotti che Nice propone per il contenimento dei consumi energetici, ci sono anche le prese intelligenti, Plug Control, che sono in grado di misurare il carico degli apparati collegati, misurandone l’assorbimento.

Non solo, perché le prese intelligenti Plug Control di Nice sono in grado di proteggere i dispositivi dagli sbalzi improvvisi, ma sono soprattutto capaci di fornire un feedback istantaneo sui consumi, grazie ad un anello colorato incastonato sulla struttura.

Nice Plug Control esiste anche in una versione compatibile con HomeKit di Apple: è possibile accendere e spegnere a distanza il dispositivo collegato o, in alternativa, programmarne l’accensione, anche in funzione della distanza dal proprio cellulare. Grazie alla compatibilità con Apple HomeKit, è possibile controllare il dispositivo con la voce, usando Siri.

Tutti i dati relativi al consumo sono presentati in una dashboard, che tiene conto dello storico dei consumi energetici, che si possono consultare sia via desktop che via app.

Tra le sue tante funzioni, Nice Plug Control può essere usata anche come luce notturna di cortesia, ma può avere anche un’altra funzione molto interessante, quella di spegnimento automatico degli apparati, per evitare i consumi in standby.

Come risparmiare sulle prossime bollette: le termovalvole smart Nice

Dove compro Nice Plug Control e Heat Control?

I dispositivi Nice Plug Control e Heat Control si possono acquistare attraverso i distributori o i rivenditori autorizzati, ma si trovano disponibili anche online, basta effettuare una ricerca in rete per trovare i prezzi più aggiornati. C’è anche la possibilità di comprare le termovalvole in un Kit apposito, chiamato Yubii Heat Kit, e composto da un gateway Yubii Home + 2 termovalvole


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.